E' stato uno degli addii più pesanti degli ultimi anni e sui vari social molti tifosi ancora lo rimpiangono per i cinque anni trascorsi alla Juventus, in cui ha raccolto numerosi trofei: parliamo di Massimiliano Allegri, che in intesa con Andrea Allegri ha rescisso consensualmente il suo contratto con i bianconeri a fine stagione scorsa. Come sottolineato dallo stesso tecnico toscano, l'idea è quella di prendersi un anno di riposo e pensare alla sua famiglia, ma le ultime indiscrezioni che arrivano dalla Francia, nello specifico da RMC Sport, sembrerebbero smentire questa volontà.

Come sottolinea la nota emittente francese, il futuro immediato del tecnico toscano potrebbe essere in Ligue 1: il Monaco avrebbe sondato il terreno per Allegri, la società monegasca non sarebbe soddisfatta delle prestazioni dell'attuale tecnico portoghese Jardim, ma il tecnico toscano starebbe aspettando un'altra opportunità, sempre dalla Francia: il Paris Saint Germain.

Allegri potrebbe diventare il tecnico del Paris Saint Germain

Secondo RMC Sport, Allegri starebbe aspettando novità sulla situazione di Tuchel, l'attuale allenatore del Psg, in quanto la posizione del tecnico tedesco non è così salda e la dirigenza francese starebbe valutando la possibilità di cambiare allenatore già in questo inizio di stagione.

Come è noto il direttore generale Leonardo apprezza molto Allegri e potrebbe offrirgli la panchina dei parigini: secondo la redazione sportiva dell'emittente radiofonica il tecnico toscano non rifiuterebbe un'eventuale offerta di una società prestigiosa come il Paris Saint Germain. D'altronde Allegri nutre ancora di molta fiducia a livello europeo, non solo per i campionati vinti con Milan e Juventus, ma anche per le sue capacità a livello internazionale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

In cinque anni di Juventus ha infatti raggiunto due volte la finale di Champions League, perdendo nel 2015 contro il Barcellona e nel 2017 contro il Real Madrid. Il tecnico toscano ancora riscuote molti apprezzamenti anche di gran parte dei sostenitori bianconeri, che vedrebbero positivamente un eventuale ritorno sulla panchina della Juventus.

La Juventus in Champions League

Di certo Sarri nella partita di Champions League contro l'Atletico Madrid è atteso dall'ennesimo banco di prova, confrontarsi contro una squadra che ha tutte le potenzialità per arrivare fino in fondo nella massima competizione europea.

Recuperato Pjanic, il tecnico toscano non potrà contare su Douglas Costa, che dovrebbe rimanere fermo almeno un mese. In avanti invece dovrebbero essere confermati Cristiano Ronaldo, Higuain e Bernardeschi, ma non è esclusa la sorpresa Dybala, che vuole dimostrare di essere ancora decisivo nella Juventus.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto