Mercoledì sera si disputerà gran parte del turno infrasettimanale del campionato di Serie A. Il Cagliari ospiterà il Bologna di Sinisa Mihajlovic, che ha finora messo in mostra un bel gioco. I rossoblù isolani stanno disputando un ottimo campionato, con prestazioni di rilievo ed una posizione di classifica che ha stupito tutti gli addetti ai lavori. I sardi avranno diverse assenze, così come gli emiliani.

Questo match potrebbe segnare la svolta, soprattutto per gli uomini di Maran, che stanno vivendo un momento positivo.

Anche nell'ultima uscita a Torino, il Cagliari ha dimostrato di potersela giocare con tutti, disputando una grandissima partita, finita 1-1. Probabilmente gli isolani potrebbero addirittura recriminare, per due punti persi per strada. Adesso alla Sardegna Arena arriva il Bologna, compagine difficile da affrontare e reduce dalla vittoria contro la Sampdoria.

Complessivamente si può affermare che le due compagini rossoblú sono tra le due sorprese più liete di questo inizio di campionato.

Le probabili formazioni

Il Cagliari dovrebbe scendere in campo con il tradizionale modulo 4-3-1-2, con Olsen tra i pali, difesa a quattro con Faragó, Pisacane, Klavan e Pellegrini.

In mezzo al campo spazio a Cigarini, Rog, Nandez e Nainggolan, in avanti ci sarà il tandem formato da Joao Pedro e Simeone. Maran avrà qualche assenza in più rispetto al solito, ed almeno un dubbio di formazione che si porterà fino a qualche ora prima del match: Castro infatti potrebbe giocare, con il conseguente spostamento di Nainggolan in regia. In questo caso Cigarini partirebbe dalla panchina.

Il Bologna dovrebbe rispondere con il 4-2-3-1. Tra i pali Skorupski, difesa con Mbaye, Danilo, Bani e Krejci.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A

A centrocampo Dzemaili e Svanberg, mentre dietro all'unica punta Palacio, agiranno Orsolini, Sansone e Soriano.

La partita si preannuncia come una vera e propria battaglia, tra due squadre che propongono un buon calcio. Curiosamente entrambe avranno come terminale offensivo un giocatore argentino, ovvero rispettivamente Simeone e Palacio.

Dove vederla in TV

Il calcio d'inizio è previsto per le ore 21:00 di mercoledì. La partita verrà trasmessa sia sulla piattaforma satellitare, sia sul digitale terrestre, dall'emittente Sky.

Sarà comunque possibile vederla anche in streaming sia sull'applicazione Sky Go, che tramite la piattaforma di Now Tv.

Sarà certamente una partita interessante, tra due squadre con una buona classifica, che in caso di vittoria potrebbero dare una svolta positivamente inaspettata alla propria stagione.

Il club del presidente Tommaso Giulini sta vivendo un buon momento non solo sul piano sportivo: infatti trapelano anche buone notizie circa la costruzione del nuovo stadio, che dovrebbe essere una struttura all'avanguardia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto