Il Napoli dopo la bella vittoria in campionato contro il Verona [VIDEO] è pronto a rituffarsi in Champions League dove affronterà il Salisburgo, squadra piuttosto ostica affrontata già la scorsa stagione in Europa League. Gli azzurri allenati da Carlo Ancelotti, faranno di tutto per vincere l'incontro e mettere così in discesa la qualificazione agli ottavi di finale, nonostante siamo ancora alla terza giornata.

Gli austriaci dal canto loro faranno di tutto per mettere loro i bastoni tra le ruote. Partendo da questi presupposti, la partita si annuncia molto combattiva e spettacolare. Come seguirla se non si ha la possibilità di andare a vederla dal vivo alla Red Bull Arena? Non perdiamo altro tempo e vediamo subito le informazioni tv e streaming relative a questo incontro.

Salisburgo-Napoli: info tv-streaming

Salisburgo-Napoli valida per la terza giornata della fase a gironi di Champions League, sarà trasmessa in esclusiva da Sky che detiene i diritti di trasmissione della competizione europea per club fino al 2021.

Per poter seguire il match, non dovrete fare altro che sintonizzarvi su Sky Sport Arena, canale 204 della piattaforma satellitare e 384 del digitale terrestre. La partita sarà trasmessa anche in live streaming tramite l'applicazione per dispositivi mobili Sky Go e sul sito Now tv. Se preferite questo tipo di visione, non dovrete fare altro che accedere all'applicazione o al sito con le vostre credenziali e godervi lo spettacolo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
SSC Napoli Champions League

Salisburgo-Napoli: probabili formazioni

Il Salisburgo si è comportato molto bene nelle prime due partite della fase a gironi della Champions League. Nella prima giornata ha battuto il Genk con un punteggio molto largo, mentre nel turno successivo si è arreso al Liverpool per una sola rete perdendo 4-3, e dunque è una squadra piuttosto ostica da affrontare. Per la partita contro il Napoli, il tecnico della squadra austriaca, Marsch si affiderà ai suoi uomini migliori schierando Onguené e Wober come centrali di difesa e Kristensen e Ulmer sulle fasce laterali.

Nel centrocampo a quattro agiranno Minamino, Mwepu, Junuzovic e Szoboszlai a supporto della coppia d'attacco formata da Daka e Hwang.

Il Napoli ha fatto altrettanto bene battendo il Liverpool alla prima giornata e pareggiando con il Genk al secondo turno, conquistando così il primato nel girone. Tuttavia, al momento la squadra non sembra essere molto in forma e fatica più del solito ad esprimere il proprio gioco.

Proprio per tale motivo, il tecnico azzurro, Ancelotti nello scegliere la formazione anti Salisburgo valuterà bene le condizioni dei propri uomini. Gli unici sicuri del posto sono Manolas e Koulibaly che formeranno la coppia di centrali così come Di Lorenzo giocherà sulla fascia destra. Sulla fascia opposta dovrebbe giocare Ghoulam. A centrocampo Allan e Fabian Ruiz agiranno sulla mediana mentre sugli esterni dovrebbero esserci Callejon ed Insigne.

In attacco Milik sarà confermato dopo la doppietta segnata contro il Verona ed al suo fianco ci sarà quasi sicuramente Mertens.

Salisburgo (4-4-2): Stankovic, Kristensen, Onguené, Wober, Ulmer, Minamino, Mwepu, Junuzovic, Szoboszlai, Daka, Hwang. Allenatore, Marsch.

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam, Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Insigne, Mertens, Milik. Allenatore, Ancelotti

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto