Italia-Grecia è uno dei match che vedremo sabato 12 ottobre validi per le qualificazioni a Euro 2020. Una sfida molto importante per la formazione azzurra, che si sta avvicinando sempre più al suo traguardo, quello di giocare i prossimi europei.

Il ct Roberto Mancini è riuscito a costruire una buona squadra e anche a ringiovanire l'organico in vista dei prossimi grandi appuntamenti che attendono la nazionale italiana.

Ma ora non bisogna fermarsi ed invece continuare a macinare gioco e punti per conquistare prima di tutto il matematico pass per Euro 2020. L'avversario che attende l'Italia è una Grecia che non sta vivendo un grande momento a livello storico. La nazionale ellenica infatti ha conquistato solamente cinque punti finora e ormai possiamo dire quasi con certezza che non riuscirà a qualificarsi per gli Europei.

All'Olimpico però Manolas e compagni giocheranno senz'altro una partita piena d'orgoglio con l'obiettivo di riuscire a creare dei grattacapi alla formazione azzurra. Ma chi saranno gli undici titolari che Mancini manderà in campo? Facciamo il punto della situazione.

Italia con il 4-3-3

Mancini ancora una volta schiererà l'Italia con il modulo 4-3-3, quello che in realtà sembra essere il più adatto in base alle caratteristiche del gruppo che guida.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

In porta ci sarà Donnarumma, ormai indiscutibilmente il numero uno della nazionale italiana. A destra non è a disposizione Florenzi, lasciato a casa per l'influenza, e al suo posto dovrebbe giocare D'Ambrosio. Sul lato opposto invece Mancini pare intenzionato a concedere una chance a Spinazzola. Nessun dubbio invece al centro, dove giocherà la coppia titolare Bonucci-Romagnoli, che sta trovando sempre più intesa con il passare delle partite.

A centrocampo sicuro del posto di playmaker è Jorginho, con Verratti che torna a vestire la maglia da titolare dopo aver saltato la partita con la Finlandia per squalifica. Sarà molto importante il giocatore del Psg per le trame di gioco degli azzurri. L'ultimo posto se lo contenderanno Bernardeschi e Barella, due giocatori che hanno delle caratteristiche piuttosto diverse ma che indubbiamente hanno grande qualità.

Anche in attacco sembra esserci ancora un dubbio riguardo l'undici azzurro di Italia-Grecia. E riguarda il ruolo di centravanti, con Belotti che sembra essere favorito su Immobile. L'attaccante della Lazio però scalpita per mettersi in mostra nel "suo" stadio e proverà a scalare le gerarchie del ct fino all'ultimo momento. Nel tridente offensivo spazio poi a Insigne e Chiesa, due giocatori che hanno tecnica, velocità e dribbling per mandare in tilt la difesa ellenica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto