È stato per molti anni il vertice e punto di riferimento del centrocampo azzurro, ma adesso cura gli interessi del Chelsea, Jorge Luiz Frello Filho, meglio conosciuto come Jorginho, resta tutt'oggi nel cuore dei napoletani. I tifosi sentono la mancanza di quel regista che permetteva alla squadra di girare a tutto campo con verticalizzazioni veloci e passaggi di prima. Attualmente Jorginho riveste il ruolo di vice capitano del Chelsea e a Londra si trova benissimo, ma non nega che la mancanza dell'Italia, e in particolar modo di Napoli, si fa sentire spesso.

Il ritorno a Napoli di Jorginho non sarebbe impossibile ma si tratterebbe di un’operazione complicata. Il trasferimento al Chelsea ha permesso al Napoli di incassare 50 milioni di euro, una cifra del tutto inaspettata, soprattutto considerando il prezzo pagato dal Napoli per strapparlo al Verona. De Laurentiis non acquisterebbe mai un giocatore senza la sicurezza di una futura plusvalenza e Jorginho, che di anni ne ha 28,

A parlare del futuro del calciatore brasiliano è stato l'agente di Jorginho, Joao Santos, e lo ha fatto ai microfoni della Radio ufficiale del calcio Napoli, Radio Kiss Kiss Napoli, durante la trasmissione radio Goal.

Jorginho in Italia? Futuro possibile

Queste le dichiarazioni dell'agente di Jorginho ai microfoni della radio ufficiale: "Jorge in Italia si è sempre trovato benissimo, sia a Verona che a Napoli. Non possiamo negare che ritornare in Italia è un’idea che piace molto a Jorginho, poi il calcio italiano resta un calcio importante. Si dice che in Italia il calcio sia arretrato ma in realtà non è così, è perfettamente all'altezza di competere con le altre Nazioni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A SSC Napoli

Jorginho a Napoli tornerebbe ma tutto dipenderebbe da differenti fattori, uno ad esempio sarebbe l'allenatore ma anche il presidente. Attualmente gioca al Chelsea e sta bene, i blues hanno costruito un bel progetto che mira alla crescita dei giovani. Ha un contratto che vale per altri 3 anni e spera di fare bene con i Blues sia in campionato che in Champions League, senza dimenticarsi della Nazionale e dei prossimi europei, con la quale Jorge vuole raggiungere la finale.

Napoli-Verona, un derby per Jorginho

"Jorginho ha giocato con entrambe le formazioni ed è passato dall'Hellas Verona al Napoli nel 2014 al prezzo di 10 milioni di euro, un bel salto di qualità. Non per disprezzare il Verona che sta facendo benissimo ed ha un bel gioco, ma il Napoli è ormai una realtà europea a tutto tondo che può contare sul supporto di giocatori di alto livello come Mertens, Insigne, Llorente, Meret.

In Italia il Napoli può competere con Juventus ed Inter alla lotta scudetto".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto