Ieri sera la Juventus ha ottenuto un'altra importante vittoria contro il Bologna, imponendosi per 2-1. A regalare i tre punti ai bianconeri sono stati i gol di Cristiano Ronaldo e di Miralem Pjanic. Ieri sera, la Juve, per larghi tratti, ha fatto vedere un ottimo calcio.

Al termine della gara Maurizio Sarri ha analizzato la partita dei suoi ragazzi ai microfoni dei vari cronisti e in particolare a Jtv, l'allenatore della Vecchia Signora ha spiegato qual è la cosa più bella che si è portato via dal match contro i rossoblu: "A fine partita i giocatori - ha confidato l'allenatore della Juventus a JTV - mi hanno detto che a un certo punto in campo si divertivano veramente".

La Juve si diverte

La Juventus di Maurizio Sarri, nelle ultime settimane, sta proponendo un calcio spettacolare ed efficace visto che porta sempre importanti successi. La squadra si diverte e diverte il pubblico.

A rivelare che i giocatori bianconeri stanno gradendo in modo particolare ciò che fanno in campo è stato lo stesso tecnico juventino. Sarri ha spiegato che, ieri sera a fine match, i suoi ragazzi gli hanno confidato che durante la partita si sono davvero divertiti.

Questa è sicuramente una cosa molto positiva come ha sottolineato lo stesso allenatore della Juve: "E' una cosa molto bella perché solitamente chi facendo un gioco si diverte, - ha dichiarato l'allenatore a JTV - ha ampie possibilità di vincere". Ovviamente la Juve non è ancora una macchina perfetta e dunque il tecnico juventino ha spiegato che alla sua squadra manca ancora qualcosa: "Ci manca quel pizzico di cattiveria per chiudere le partite".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Dunque la Juve deve essere più cinica e realizzare le varie occasioni che si creano durante il match, però il processo di "sarrizzazione" sembra già a buon punto. Infatti, lo stesso allenatore della Juve ha spiegato che la squadra ha fatto molto bene primi 20 minuti, ma dopo il gol dell'1-0 i bianconeri sono andati in modalità "gestione della partita", mentre invece dovrebbero crescere in mentalità e dopo aver sbloccato il match devono pensare a chiudere la partita.

Sarri promuove Bernardeschi e Rabiot

La Juventus, contro il Bologna, ha giocato con il 4-3-1-2 e in posizione di trequartista è stato confermato Federico Bernardeschi. Il numero 33 juventino ha sostituito Aaron Ramsey che sta cercando di ritrovare la forma migliore. Al termine della partita contro il Bologna, Maurizio Sarri, ai microfoni di Sky Sport, ha proprio analizzato la prestazione di Bernardeschi: "E' un giocatore utile, da trequartista fa un grandissimo lavoro difensivo".

Il tecnico juventino si è soffermato anche sulla prestazione di Adrien Rabiot, che ieri un po' a sorpresa è stato schierato fra i titolari: "L'ho visto in buona crescita, ma gli mancano ancora i 90 minuti".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto