Il Crotone torna nuovamente in campo al termine di una settimana provante sul lato prettamente umano. Nella giornata di mercoledì 2 ottobre la società pitagorica ha annunciato la scomparsa, causa tragica fatalità, del preparatore atletico della squadra Sergio Mascheroni, uomo dello staff del tecnico Giovanni Stroppa che in passato ha potuto contare su un'esperienza tra le fila del Milan. Non è stata neppure una settimana facile per la tifoseria crotonese che, nella medesima giornata, ha accolto la scomparsa di uno storico tifoso come Giuseppe Zappavigna, conosciuto amato e apprezzato da giovani e meno giovani.

La squadra rossoblu, che ha preso parte ai funerali del suo compianto preparatore atletico andati in scena nella giornata di venerdì in provincia di Como, dovrà ora raccogliere le idee fisiche e mentali per soffermarsi sulla sfida, turno della settima giornata di Serie B, contro la Virtus Entella all'Ezio Scida.

Sfida d'alta classifica

La gara contro la Virtus Entella, che sulla carta vede i rossoblu partite favoriti contro una delle neopromosse, propone però molte insidie per il gruppo.

I biancocelesti, infatti, sono tra le rivelazioni di questo avvio di torneo e possono contare tanti punti quanti quelli ottenuti fino a questo momento dal Crotone. La gara si disputerà in un clima surreale, visto che nei giorni scorsi si era ipotizzato anche un rinvio del match, non richiesto poi dalla stessa società crotonese. Tradizione favorevole per il Crotone, visto che nelle quattro sfide disputate tra le due formazioni nella recente storia, per due volte ad avere la meglio sono stati proprio gli squali mentre in altrettante occasioni la gara si è conclusa con il risultato di parità.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

Alla prima assoluta invece il direttore di gara Giacomo Camplone che non ha mai diretto in carriera i calabresi venendo promosso questa estate dalla CAN di Serie C a quella del torneo cadetto.

Una gara per svoltare la stagione

Una vittoria ottenuta dall'una o dall'altra parte vedrebbe Crotone o Virtus Entella avvicinare in modo importante il vertice della classifica detenuto attualmente dall'Empoli.

La gara dell'Ezio Scida rappresenta per questo motivo un occasione per valutare la forza delle due compagini e valutarne il livello di maturità. Se pur vero che il Crotone in estate ha allestito una rosa di categoria superiore, è altrettanto vero che la stessa squadra lo scorso anno ha dovuto lottare per non retrocedere in terza serie. La Virtus Entella, invece, cerca punti salvezza per raggiungere velocemente il traguardo e alzare la sua asticella e guardare per lo meno alla qualificazione agli spareggi Play-Off.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto