Il Napoli doveva vincere a Torino per non perdere contatto con la vetta della classifica, ma non ce l'ha fatta: la partita giocatasi nel tardo pomeriggio fra granata e azzurri si è chiusa sullo 0-0.

Il Napoli vede di fatto allontanarsi la vetta della Serie A ed ora ha terminato il bonus delle incertezze: da adesso se vuole pensare di vincere il campionato deve iniziare a vincere anche giocando male. Il pareggio di Torino conferma le difficoltà che il Napoli ha sempre avuto con le squadre di media e bassa classifica.

Carlo Ancelotti non è riuscito ad ottenere il meglio dai i suoi e nella gara giocata nel capoluogo piemontese, a parte un ritrovato Allan ed una difesa solida sono mancati assolutamente il centrocampo e l’attacco

L’analisi della partita

Callejon e Mertens non hanno dato il meglio, Mertens in alcuni momenti è sembrato predicare nel deserto, dovendo arretrare parecchio per trovare palloni e trame di gioco. Insigne dopo alcuni spunti interessanti si è spento ed è stato sostituito a venti minuti dal termine.

Lozano non sembra ancora valere l’investimento fatto. E’ mancata anche la regia di Fabian Ruiz, apparso spento e disattento. Su tutti si è distinto il portiere del Napoli, Meret, che ha salvato il pareggio in almeno due situazioni. Incredibile il suo intervento su Ansaldi.

Nelle prossime due settimane Ancelotti deve recuperare identità e motivazione dei giocatori. Per il Toro, Mazzarri ha affermato che la squadra ha compiuto un capolavoro tecnico contro il Napoli, alla fine meritavamo anche di vincere.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A SSC Napoli

Le pagelle del Napoli

Meret 7 - E' merito suo se il Napoli non ha perso.

Di Lorenzo 7 - Prova positiva, un acquisto davvero azzeccato. Sulla fascia sarà utile anche in Nazionale.

Manolas 7 - Non sbaglia nulla, una vera sicurezza difensiva.

Luperto 6,5 - Bella gara, non sente l’emozione. Servirà anche in futuro.

Hysaj 6 - Si fa male, fratturandosi lo sterno. Viene sostituito nel primo tempo da Ghoulam.

Fabian 5,5 - Abulico e poco presente.

Allan 6 - Fa un lavoro oscuro, ridurre il campo. Si vede poco ma c’è.

Zielinski 4,5 - Gara deludente, non inventa e nemmeno tira in porta.

Insigne 5 - Non è una questione di modulo, il capitano non c’è.

Mertens 5,5 - Non è colpa sua, il tridente non si vede e lui ne paga le conseguenze. Ci prova, il solo a farlo.

Lozano 5 - E’ quasi sempre fuori dal gioco.

Le pagelle del Torino

Sirigu 6 - Sicuro senza incertezze.

Lyanco 7 - E’ il migliore della difesa granata.

Nkoulou 6 - Tiene a bada gli attaccanti, fecondo una prestazione dignitosa.

Izzo 6,5 - Si riprende in partita e diventa anche pericoloso nel finale.

Ansaldi 6,5 - Bella partita, poteva segnare il gol decisivo, se non avesse trovato Meret davanti.

Baselli 5,5 - Soffre tutta la partita.

Rincon 6 - Solita intensità di sempre e nulla più.

Lukic 5,5 - Abulico. Può fare meglio.

Laxalt 6 - Si sta inserendo bene negli schemi di Mazzarri.

Verdi 5,5 - E’ lontano dalle sue prestazioni migliori, è un giocatore da ritrovare.

Belotti 6 - Grande generosità, ma è troppo solo là davanti e si vede.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto