Roma-Napoli sarà uno dei big match della prossima giornata di Serie A, l'undicesima di campionato, e si giocherà sabato 2 novembre. Un match molto importante per le ambizioni delle due formazioni. Da un lato troviamo una Roma che ha saputo ritrovarsi nelle difficoltà. Pur con un organico ridotto all'osso l'undici di Fonseca è riuscito a conquistare diversi risultati positivi - ultima la vittoria di Udinese - e a risalire fino al quarto posto in graduatoria. Il Napoli di Ancelotti, che mira a essere terzo incomodo nella lotta scudetto tra Inter e Juventus, in questo momento sembra essere un po' in ritardo e deve fare di tutto per sbancare l'Olimpico.

I partenopei sono reduci dal 2-2 contro l'Atalanta. Ma concentriamoci sulla Roma, una squadra che grazie al suo nuovo allenatore Fonseca e ai suoi golden boy sta andando oltre le aspettative.

Zaniolo miglior talento italiano

Nicolò Zaniolo sta confermando di essere uno dei migliori giovani italiani in circolazione. Sul suo talento non c'è discussione che tenga, questo ragazzo sta crescendo partita dopo partita e nelle ultime tre gare è andato sempre a segno, tra serie A e Europa League. La sua arma in più è anche la duttilità. Fonseca nella sua Roma può schierarlo in tutte le zolle della trequarti e il suo rendimento rimane identico. Insomma un titolare inamovibile.

Pastore rigenerato

Anche grazie alle cure del tecnico portoghese i tifosi della Roma stanno ammirando ultimamente un grande Pastore. Il giocatore argentino sembra aver ritrovato stimoli e la giusta condizione atletica, giocando con continuità. Nella posizione di trequartista ovviamente riesce a rendere al meglio, più libero a livello tattico e in grado così di inventare assist per i compagni. Anche lui sta diventando un perno della Roma e non sarà facile togliergli di dosso la maglia da titolare.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A A.S. Roma

Roma-Napoli, probabile formazione giallorossa: Fazio non ci sarà

Nel prossimo match dell'Olimpico Roma-Napoli non sarà a disposizione Federico Fazio. Il centrale argentino è stato espulso contro l'Udinese per un fallo da ultimo uomo (decisione arbitrale molto contestata) e dunque non sarà dell'incontro. Al suo posto, se Juan Jesus non riuscirà a recuperare potrebbe giocare il turco Cetin, con Mancini confermato a centrocampo. Spinazzola e Florenzi si giocano il posto sulla corsia destra di difesa, in avanti Kluivert sembra essere favorito su Perotti.

Under potrebbe entrare nel corso della ripresa. Questo il probabile undici giallorosso, in campo con il 4-2-3-1: Pau Lopez, Spinazzola, Cetin, Smalling, Kolarov; Veretout, Mancini; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Dzeko.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto