Una delle cessioni più discusse della Juventus della scorsa stagione è stata quella del difensore centrale Mehdi Benatia, che a gennaio 2019 ha accettato un'offerta del Qatar proprio perché non era molto considerato da Massimiliano Allegri. E a proposito del rapporto con il tecnico toscano, il difensore ha sottolineato come sia una brava persona ma che allo stesso tempo non abbia rispettato la parola nei suoi confronti. L'estate scorsa infatti, dopo l'arrivo di Bonucci, c'è stato un confronto fra il difensore marocchino ed il tecnico toscano e quest'ultimo gli ribadì come il nazionale italiano avrebbe dovuto guadagnarsi il posto e che Benatia avrebbe avuto le sue opportunità di giocare titolare.

Non fu così in quanto giocò pochissimo fino a dicembre ed a gennaio 2019 quando decise appunto di lasciare la Juventus. Lo stesso Benatia ha chiesto spiegazioni perché non veniva considerato da Allegri ma il tecnico toscano gli rispose che le sue valutazioni le faceva di volta in volta. Con il senno di poi, secondo il difensore marocchino, considerando il fatto che Chiellini giocava anche stanco, probabilmente se fosse stato lasciato riposare più partite, il capitano bianconero sarebbe stato disponibile per la difficile partita contro l'Ajax che ha sancito l'eliminazione ai quarti di finale di Champions League della Juventus.

'Allegri mi aveva detto che sarei stato titolare nonostante arrivo di Bonucci'

Il difensore Benatia, a Tuttosport, ha parlato di nuovo del suo addio alla Juventus ed il suo rapporto con Allegri, sottolineando come 'Allegri mi aveva detto che sarei stato titolare nonostante arrivo di Bonucci'. Non è la prima volta che il difensore marocchino lancia una frecciatina al tecnico toscano, anche se ha riconosciuto di essere un grande allenatore che sa valorizzare il talento dei giocatori e che ti fa vivere ogni partita con molta intensità.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Si è poi soffermato anche sul tecnico Guardiola, sottolineando come sia un grande allenatore ma ha la difficoltà di non sapersi rapportare nella maniera ideale con i giocatori.

La cessione di Benatia

Proprio a gennaio 2019 Benatia ha lasciato la Juventus scegliendo un'esperienza in Qatar, con i bianconeri che hanno incassato circa 10 milioni di euro dalla sua cessione. Per ovviare alla sua partenza, la Juventus ha acquistato in prestito dalla Lazio Caceres, ritornato poi a fine contratto nella società romana.

Proprio con l'infortunio di Chiellini e le difficoltà fisiche di Barzagli hanno portato inevitabilmente la Juventus a soffrire molto contro l'Ajax, uscendo ai quarti di finale di Champions League. In questa stagione i bianconeri hanno deciso di ovviare al problema infortuni affidandosi a ben cinque difensore centrali nella rosa che stanno garantendo affidabilità nonostante l'ennesimo problema fisico per Chiellini, che dovrebbe rientrare a febbraio-marzo 2020.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto