La dodicesima giornata di Serie B prenderà il via venerdì sera in Calabria con l’interessante confronto in zona play off tra Crotone e Ascoli. Le due squadre sono separate da una sola lunghezza in favore dei pitagorici, i quali occupano il terzo posto con gli stessi punti (18) di Chievo, Pordenone e Salernitana; mentre i bianconeri marchigiani a quota 17 sono in condominio con Empoli e Cittadella.

I rossoblù di Giovanni Stroppa fino a due settimane fa erano al comando del campionato, poi, complici le due sconfitte di fila subite a Verona con il Chievo (2-1) e in casa col Perugia (2-3) sono scivolati a -6 dalla vetta, ora occupata dal Benevento.

L’undici allenato da Paolo Zanetti, invece, è reduce da due pareggi consecutivi con identico risultato di 1-1, casalingo con il Venezia esterno col Perugia.

Crotone-Ascoli, venerdì 8 novembre alle ore 21 allo stadio Ezio Scida, essendo anticipo di giornata sarà visibile in chiaro su Rai Sport, oltre ovviamente sulla piattaforma Dazn che detiene i diritti della Serie B.

Le probabili formazioni allo Scida

Tra i locali sono segnalati in forse Lopez e Nalini, mentre gli ospiti arrivano in Calabria al gran completo.

Mister Stroppa dovrebbe disporre la sua squadra con il consueto 3-5-2 che vedrà Golemic, Marrone e Crociata davanti all’estremo Cordaz; Molina e Mazzotta larghi più Benali, Barberis e Zanellato a completare il centrocampo, in avanti spazio al tandem Simy, Messias.

Dall’altra parte Zanetti dovrebbe rispondere con un più classico 4-4-2, dove Brosco e Valentini saranno i centrali di difesa con Gerbo e Pucino terzini e Lanni tra i pali; in mediana assai probabilmente agiranno Troiano e Piccinocchi, mentre le fasce dovrebbero essere presidiate dall’esperto Padoin e dal belga Chaija.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie B

A Scamacca e Ardemagni il compito di impensierire la difesa avversaria. Le probabili formazioni:

Crotone (3-5-2): Cordaz; Golemic, Crociata, Marrone; Molina, Barberis, Benali, Zanellato, Mazzotta; Messias, Simy. All.: Stroppa.

Ascoli (4-4-2): Lanni; Gerbo, Brosco, Valentini, Pucino; Padoin, Piccinocchi, Troiano, Chaija; Ardemagni, Scamacca. All.: Zanetti.

Le altre partite della 12^ giornata

Precedenti - La passata stagione allo Scida il Crotone si è imposto con un netto 3-0 (Simy, Pettinari, Benali), mentre l’ultimo Ascoli corsaro sul campo dei pitagorici risale al 2011 (1-2).

Nessun pareggio negli ultimi nove incroci con i calabresi che hanno vinto un match in più.

Il dodicesimo turno di campionato proseguirà sabato con Juve Stabia-Benevento, Perugia-Cittadella, Pisa-Spezia, Venezia-Livorno e Virtus Entella-Pordenone che si giocheranno alle ore 15, ed Empoli-Pescara che sarà il posticipo delle ore 18.

Domenica 10 novembre le ultime tre sfide in programma: Cremonese-Salernitana e Trapani-Cosenza nel pomeriggio, Frosinone-Chievo alle ore 21.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto