L'Inter sta lavorando per cercare di rinforzare al meglio la rosa nella prossima sessione di Calciomercato, a gennaio. In questa prima parte della stagione, infatti, sono state evidenziate ancora delle carenze, soprattutto dal punto di vista numerico. La squadra sta facendo bene, come dimostra la classifica che la vede al secondo posto in classifica con ventotto punti, a meno uno dalla Juventus capolista.

Questo, però, non vuol dire che non si interverrà visto che Antonio Conte è stato molto chiaro, chiedendo rinforzi visto che la coperta è corta e nelle ultime settimane hanno giocato sempre gli stessi. In particolar modo a centrocampo servono innesti e il nome nuovo che circola nelle ultime ore sarebbe quello di Rodrigo De Paul.

Inter su De Paul

Il nome nuovo su cui sarebbe l'Inter in vista della prossima sessione di calciomercato, a gennaio, sarebbe quello di Rodrigo De Paul.

Il fantasista argentino è stato accostato alla società nerazzurra già nelle scorse sessioni di mercato, ma non è mai arrivato l'affondo decisivo. Tra qualche mese, però, le cose potrebbero cambiare.

Anche quest'anno il giocatore ha mostrato delle buone qualità, pur alternando prestazioni buone ad altre insufficienti. Ieri è stato decisivo nel successo ottenuto sul campo del Genoa, realizzando anche la sua prima rete in questo campionato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Inoltre sembra aver completato quella maturazione dal punto di vista tattico che gli permette di giocare più da mezzala che da trequartista. Il classe 1994 si sposerebbe alla perfezione con lo schieramento tattico di Antonio Conte, visto che anche in Friuli sta giocando in un 3-5-2. La sua duttilità tattica, inoltre, potrebbe essere fondamentale per permettere di rifiatare anche agli attaccanti, dato che potrebbe essere utilizzato tranquillamente anche da seconda punta.

La trattativa

Trattativa che sembra essere comunque tutt'altro che semplice. L'Udinese, infatti, da sempre è una bottega cara e in questo momento Rodrigo De Paul è il miglior elemento presente in rosa. Già la scorsa estate la valutazione era molto alta e in questi mesi non sembra essersi abbassata, nonostante qualche prestazione al di sotto delle aspettative. I Pozzo, infatti, hanno fatto sapere all'Inter che non accetterà di sedersi al tavolo delle trattative per offerte complessive inferiori ai quaranta/cinquanta milioni di euro.

Novità video - Borussia Dortmund-Inter, la probabile formazione di Conte
Clicca per vedere

Il motivo è legato anche al fatto che il giocatore è titolare in una Nazionale come l'Argentina.

L'idea della società nerazzurra sarebbe quella di strappare il centrocampista in prestito con obbligo di riscatto. Non è escluso che nell'affare possa essere inserita una contropartita tecnica. Il nome caldo è quello di Federico Dimarco, ai margini della rosa di Antonio Conte vista la presenza di Asamoah e Biraghi in quel ruolo.

Impossibile, invece, pensare all'inserimento di Politano e Gagliardini, che difficilmente accetterebbero il trasferimento.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto