Secondo il giornalista Fabio Ravezzani, direttore di Telelombardia, il capitano del Milan Alessio Romagnoli avrebbe detto al direttore sportivo Paolo Maldini che la squadra avrebbe voluto il ritorno di Gennaro Gattuso sulla panchina rossonera. Marco Giampaolo è stato esonerato dai rossoneri dopo soli 111 giorni da allenatore del Milan, avendo perso quattro delle sue prime sette partite. All'epoca diversi nomi sono stati accostati alla panchina rossonera, tra cui interpreti del calibro di Andriy Shevchenko, Roberto Donadoni e Claudio Ranieri, nonché Max Allegri e Luciano Spalletti.

Meno citato il nome di Gennaro Gattuso, il quale si era dimesso da allenatore dopo l'ultima partita della scorsa stagione, con il Milan che aveva sfiorato la qualificazione alla Champions League arrivando quinto. Secondo Ravezzani dunque, Romagnoli avrebbe comunicato a Maldini, dopo il licenziamento di Giampaolo, che la squadra voleva il ritorno di Gattuso in panchina. La società avrebbe però respinto l'idea per via dei contrasti avuti con l'allenatore la scorsa stagione. Contrasti riportati anche dai mezzi di comunicazione e che hanno spinto Gattuso a lasciare la panchina del Milan.

Milan, Romagnoli lancia un messaggio ai tifosi

I rossoneri sono alle prese con il loro peggior inizio di stagione in campionato da 78 anni, avendo perso sei delle 11 partite giocate finora. L'ultima sconfitta è arrivata domenica contro la Lazio, quando il Milan non è riuscito a dare continuità alla vittoria sulla Spal di tre giorni prima. La sconfitta contro la Lazio è arrivata per colpa di un gol realizzato da Joaquin Correa all'83° minuto. Romagnoli ha inviato un messaggio di sfida in un periodo difficile, semplicemente affermando: "Tutti insieme" sul suo profilo Instagram.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

Calciomercato Milan, Elliott interverrà a gennaio ma con spese controllate

Il nuovo tecnico rossonero Pioli ha accumulato finora solo quattro punti in quattro partite e sta faticando a dare un'impronta alla squadra. Secondo quanto riportato da MilanNews.it, i proprietari del Milan (il fondo Elliott) sanno che la squadra ha bisogno di rinforzi e nella finestra di mercato di gennaio sarebbero pronti a intervenire.

Ci sarebbe quindi volontà di spendere per provare a cambiare il corso della stagione, ma il budget non sarà illimitato e probabilmente dipenderà da come andrà avanti la squadra da oggi e gennaio. Prima della sosta i ragazzi di Pioli dovranno vedersela con la Juventus di Maurizio Sarri, in una sfida che si preannuncia proibitiva.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto