La tredicesima giornata di Premier League inizia domani da Londra con un interessante derby tra due squadre in piena crisi: West Ham e Tottenham. La partita segnerà il debutto di José Mourinho sulla panchina degli Spurs, il tecnico di Setubal subentra a Mauricio Pochettino esonerato a causa della negativa partenza in campionato. In effetti, i numeri sono impietosi: la squadra vice campione d’Europa è già in ritardo di 11 punti sulla zona Champions e ben 13 delle 20 squadre di massima divisione inglese al momento la precedono in classifica.

Solo quattordicesimo a quota 14 dopo 12 partite, reduce dal deludente pareggio interno con lo Sheffield United (1-1), il Tottenham non trova la vittoria da cinque giornate e cerca ancora il primo blitz esterno stagionale.

Dall’altra parte il West Ham, un punto in meno, che in questo periodo sembra avere ancora più difficoltà dell’avversaria, come raccontano le quattro sconfitte subite nelle ultime cinque giornate intervallate da un solo pareggio casalingo. Prima della sosta pesante ko al Turf Moor per mano del Burnley(3-0).

West Ham-Tottenham

In Tv - West Ham-Tottenham è in programma sabato 23 novembre alle ore 13:30 e sarà visibile in diretta tv Sky sul canale Sky Sport Football, disponibile anche in streaming sulla piattaforma Sky Go.

Precedenti - Altrettante vittorie Spurs nelle ultime 3 visite in casa degli Hammers, mentre nel confronto diretto più recente, lo scorso aprile in Premier, è stata vittoria corsara West Ham (1-0).

Curiosità – Un 4-0 nella storica casa di Upton Park, nel lontano 1964 è stata la vittoria casalinga più ampia di sempre del West Ham sul Tottenham.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Pronostici Calcio

Nello stesso stadio e quasi con gli stessi ventidue in campo, due anni prima, però, gli Spurs avevano centrato quella che a oggi resta la loro vittoria con il maggiore scarto sul prato degli Hammers, allora travolti con un tennistico 6-1.

Pronostico - Secondo gli esperti delle principali agenzie di scommesse sportive la squadra ospite è la favorita, anche con una quota ritoccata al ribasso dopo l’annuncio di Mourinho in panchina.

Le probabili formazioni, derby senza portieri

Sebbene mister Manuel Pellegrini recuperi qualche pedina dall’affollata infermeria, dovrà ancora una volta fare i conti con assenze importanti.

A iniziare dal portiere titolare Lukasz Fabianski che sarà di nuovo costretto a lasciare spazio all’ex Espanyol Roberto, oppure al londinese David Martin. Restano inoltre in forte dubbio le presenze di Wilshere, Noble e Lanzini.

Sarà un derby senza portieri titolari perché anche nel Tottenham Lloris è indisponibile causa infortunio, al suo posto l’argentino Paulo Gazzaniga. Difficilmente in campo pure il centrale difensivo Vertonghen, out certo Lamela.

A seguire le probabili formazioni:

West Ham (4-1-4-1): Roberto; Fredericks, Balbuena, Diop, Cresswell; Rice; Felipe Anderson, Fornals, Snodgrass, Yarmolenko; Haller.

All.: Pellegrini.

Tottenham (4-3-1-2): Gazzaniga; Aurier, Davynson, Dier, Davies; Sissoko, Lo Celso, Winks; Alli; Son, Kane. All.: Mourinho.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto