Liverpool-Manchester City, il match più atteso del campionato inglese, si giocherà domenica 10 novembre ad Anfield. Valevole per la dodicesima giornata di Premier League, la sfida tra le prime della classe vedrà partire i Reds con 6 lunghezze di vantaggio sui grandi rivali. Dopo l’avvincente duello della passata stagione terminato con i Citizens solo un punto sopra al Liverpool, vincitore della Champions League, il confronto si è subito rinnovato in quest’annata con la compagine di Manchester che vuole vincere il terzo titolo nazionale di fila e quella di Liverpool che cerca fortemente di riportare a casa dopo 30 anni la Premier.

Un lungo digiuno che stupisce considerando il valore internazionale e il palmares del club campione d'Europa. Liverpool e City sono indubbiamente le due squadre più in auge del calcio anglosassone degli ultimi anni grazie ai fondi messi a disposizione dalle rispettive ricche proprietà, ma anche alla gestione e programmazione tecnica dei due grandi allenatori che le guidano: Jurgen Klopp e Pep Guardiola.

Appuntamento, dunque, domenica 10 novembre; il calcio d’inizio è previsto alle ore 17:30 e la partita sarà visibile in diretta tv su Sky Sport e in streaming su SkyGo.

Classifica di Premier League

Dopo undici giornate il Liverpool è al comando del campionato con 31 punti, frutto di 10 vittorie e un pareggio (nel derby con lo United); Manchester City a quota 25 in virtù di 8 successi, una divisione della posta ma anche 2 sconfitte (contro Norwich e Wolverhampton in casa). Nel turno precedente vittoria in rimonta per entrambe: i Reds sotto 1-0 al Villa Park (Trezeguet) evitano la prima sconfitta ribaltando l’Aston Villa nei minuti finali grazie ai gol di Robertson all’87’ e Manè al 94’.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Champions League

Mentre all’Etihad, con Aguero e Walker, il City negli ultimi 20’ capovolge l’iniziale vantaggio del Southampton (Ward Prowse).

Alle spalle delle squadre di Klopp e Guardiola viaggiano a braccetto Leicester e Chelsea (23 punti), al terzo posto della classifica di Premier League, Arsenal quinto (17) con una lunghezza di vantaggio su Sheffield United e Bournemouth e due su Brighton e Crystal Palace che precedono Manchester United e Tottenham appaiate con 13 punti a centro classifica in compagnia di Wolverhampton e West Ham.

Burnley e Newcastle (a 12) e Aston Villa ed Everton (11) anticipano il trio di coda formato da Southampton (8), Norwich (7) e il fanalino Watford (5).

Liverpool-City, i precedenti

Lo scorso 4 agosto l’ultimo confronto tra le due squadre che ha visto il City mettere in bacheca la Community Shield dopo aver vinto la finale di Wembley ai rigori. In campionato, ad Anfield, la passata stagione è stato 0-0 mentre a Manchester gli uomini di Guardiola si sono imposti per 2-1 (Aguero, Firmino, Sané). L’ultima vittoria dei campioni d’Europa contro i Citizens è arrivata ai quarti dell’ultima edizione Champions ed è stata anche doppia: 1-2 e 3-0.

Novità video - Atalanta-Manchester City, l'ingresso in campo
Clicca per vedere

Mentre in Premier il successo manca dalla stagione 2017/18 (4-3).

Sono 162 i precedenti in campionato di Liverpool-Manchester City, con un bilancio che premia chiaramente i Reds: 78 vittorie contro le 43 del City. Con il Liverpool padrone di casa le sfide di Premier sono state invece 81 e la supremazia Reds si amplifica: 49 vittorie, 19 pareggi e solo 13 blitz dei Citizens di cui l’ultimo risale a ben 16 anni fa (1-2).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto