Il Milan è pronto a completare l'acquisto di Emanuele Pecorino a titolo definitivo con l'attaccante che sta impressionando nella sua avventura in rossonero Primavera. Pecorino era arrivato in rossonero a giugno in virtù di un prestito con diritto di riscatto dal Catania, luogo in cui era nato e cresciuto calcisticamente. Nell'accordo col Catania, il Milan aveva inserito un'opzione di acquisto per 500.000 euro da esercitare se durante il prestito avesse avuto delle prestazioni notevoli. Il diciottenne l'ha sicuramente fatto.

Ha collezionato otto gol e due assist in 12 partite per la squadra Primavera del Milan, di cui sei in campionato.

Martedì (secondo quanto riportato da 'MilanNews.it') la 'Gazzetta dello Sport' ha riferito che il potenziale acquisto di Zlatan Ibrahimovic è solo un'eccezione e che i proprietari del club, Elliott Management, intendono proseguire con il loro progetto giovanile.

Problemi per il Milan, Leao non sarebbe felice in rossonero

Nonostante il deludente inizio di stagione di Krzysztof Piatek, che ha segnato solo tre gol finora, Leao ha trascorso gran parte del suo tempo in panchina. Comprensibilmente, come riportato da 'Calciomercato.com', Leao non è contento della situazione attuale nel club. Settimana dopo settimana, Pioli continua a preferire Piatek, il che non è andato a genio a gran parte della tifoseria rossonera.

Se dovesse arrivare Zlatan Ibrahimovic, a gennaio potrebbe esserci qualche movimento. Tuttavia, non sembra che l'attaccante portoghese lascerà il club, nemmeno in prestito, in quanto i dirigenti rossoneri credono molto in lui.

Milan, per l'attacco sarebbe stato offerto Carrasco

Dopo un anno di tentativi e speranze per un ritorno in Europa, Yannick Carrasco è pronto a lasciare la Cina, realizzando il proprio desiderio.

In questa stagione, ha segnato 17 gol e realizzato 8 assist per il Dalian Yifang. Tuttavia, la squadra cinese non è riuscita a vincere il titolo, finendo con 37 punti di distacco dal ​​Guangzhou Evergrande di Fabio Cannavaro. Nonostante la volontà del club di continuare il percorso con il belga, Carrasco è ora pronto a partire lasciando la Cina per sempre. Per motivi sportivi e familiari, come sottolinea Calciomercato.com, vuole tornare in Europa. Anche se il suo futuro è destinato ad essere lì, difficilmente sarà in Italia, nonostante tutti gli accostamenti degli ultimi mesi.

Secondo quanto riferito, gli agenti del giocatore lo hanno offerto al Milan, all'Inter e alla Roma nei giorni scorsi.

Tutti e tre sono stati club precedentemente interessati, anche se non sono riusciti ad avviare negoziati con la parte cinese. Per il momento, le risposte sono state molto fredde soprattutto per dei motivi economici. Il belga guadagna attualmente 11 milioni di euro all'anno, e bisognerebbe anche considerare il corrispettivo da pagare al Dalian Yifang.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!