Ancora incerto il futuro di Isco. La Juventus in questo mese di gennaio potrebbe non effettuare ulteriori trattative di mercato, se non alcune operazioni minori come ad esempio la cessione in prestito con diritto di riscatto di Pjaca al Cagliari. La dirigenza bianconera però è pronta a lavorare per il Calciomercato estivo, cercando di arrivare a quei giocatori in grado di incrementare il livello qualitativo della rosa bianconera. Uno degli obiettivi da sempre nel mirino della dirigenza è sicuramente il centrocampista offensivo Isco, che però potrebbe clamorosamente sfumare già a gennaio.

Il motivo sarebbe riscontrabile in una possibile offerta del Chelsea per il nazionale spagnolo. Il tecnico Lampard stravede per il centrocampista offensivo e lo ritiene l'acquisto ideale per fare l'ulteriore salto di qualità. Secondo la stampa inglese, il Chelsea potrebbe presentare una ricca offerta per Isco di circa 55 milioni di euro. Nella prima parte della stagione il nazionale spagnolo non ha giocato molto al Real Madrid, ecco perché una sua cessione non è da escludere, anche perché il centrocampista offensivo vorrebbe rilanciarsi in una società che gli dia fiducia.

L'obiettivo della Juventus Isco potrebbe trasferirsi al Chelsea per 55 milioni

Come scrive la stampa inglese, in particolar modo il noto sito eurofootballrumors.com, Isco potrebbe trasferirsi al Chelsea per 55 milioni di euro. Come è noto, il giocatore spagnolo è da sempre un obiettivo bianconero, sin dai tempi in cui alla Juventus come guida tecnica c'era Massimiliano Allegri. Difficile però che la Juve decida di investirci in questo calciomercato invernale, non solo per la concorrenza del Chelsea, ma anche perché in quel ruolo è stato acquistato il centrocampista offensivo ex Atalanta Dejan Kulusevski.

Quest'ultimo rimarrà in prestito al Parma fino a giugno per poi trasferirsi a Torino da luglio per la stagione 2020-2021. L'attuale contratto dello spagnolo con il Real Madrid scade a giugno 2022, il giocatore potrebbe decidere di facilitare il passaggio al Chelsea già a gennaio, anche perché punta alla convocazione per gli Europei 2020. Come è noto la Spagna ha molti centrocampisti di qualità, ecco perché il giocatore del Real Madrid ha bisogno di una squadra che gli dia possibilità di giocare titolare.

Il mercato della Juventus

Restando in tema Chelsea, la Juventus starebbe valutando da vicino la situazione Emerson Palmieri. Il nazionale italiano piace molto a Maurizio Sarri, che lo ha allenato la scorsa stagione proprio nella società inglese. Non è escluso quindi che in estate la Juventus decida di investire sul giocatore, ma difficilmente lo farà se Alex Sandro sarà confermato. La prossima stagione infatti ritornerà dal prestito al Cagliari Luca Pellegrini, il terzino sinistro sarà l'alternativa principale al titolare della fascia sinistra bianconera, che sia Alex Sandro o eventualmente Emerson Palmieri.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!