A breve tornerà protagonista la Champions League. In programma ci saranno gli ottavi di finale, che vedranno impegnate tre squadre italiane. Tra queste l’Atalanta, esordiente assoluta, che andrà ad affrontare il Valencia. I ragazzi di Gian Piero Gasperini sono riusciti nell’impresa di superare la fase a gironi, classificandosi al secondo posto nel Gruppo C alle spalle del Manchester City. Gli spagnoli, invece, si sono aggiudicati il Gruppo H ed hanno centrato la quarta qualificazione agli ottavi di finale, cosa che non accadeva dalla stagione 2012/13.

A distanza di 13 anni dall’ultima volta, inoltre, proveranno ad approdare ai quarti di finale. L’appuntamento con la partita Atalanta-Valencia sarà fissato alle ore 21:00 di mercoledì 19 febbraio. La diretta tv verrà trasmessa su Sky e non in chiaro su Canale 5, dove il giorno precedente si potrà vedere Atlético Madrid-Liverpool. Nell’attesa di scoprire cosa accadrà sul terreno di gioco dello Stadio San Siro di Milano, conviene dare uno sguardo ai precedenti tra i due club.

Il Valencia torna a San Siro dove ha perso una finale

L’Atalanta non ha mai affrontato squadre spagnole in Champions League, essendo al suo esordio assoluto nella massima competizione europea. Al contrario, non è un incrocio inedito tra il Valencia e squadre italiane. In passato ci sono state 16 sfide, con un bilancio di cinque vittorie, tre pareggi e otto sconfitte. Considerando le sole partite disputate in trasferta, abbiamo un bilancio di una vittoria, due pareggi e cinque sconfitte.

La sfida più recente risale alla passata edizione, quando nel corso della fase a gironi si arrese per 1-0 al cospetto della Juventus.

Se si prendono in considerazione le sfide ad eliminazione diretta, l’ultima trasferta è stata proprio a Milano contro l’Inter nella stagione 2006/07. In quell’occasione finì 2-2 nell’andata degli ottavi di finale. Il Valencia passò poi il turno pareggiando 0-0 in casa, ma fu poi eliminato dal Chelsea al turno successivo.

Ai quarti di finale della stagione 2002/03 fu ancora l’Inter ad affrontare gli spagnoli. Finì 1-0 a San Siro il match di andata, con i nerazzurri poi sconfitti 2-1 in trasferta. Quel goal messo a segno al Mestalla condannò il Valencia all’eliminazione.

Andando indietro di qualche anno, alla stagione 1999/00, ci fu il doppio confronto ai quarti di finale contro la Lazio. Gli spagnoli persero 1-0 in trasferta nella gara di ritorno, ma erano forti del 5-2 rifilato ai biancocelesti davanti al proprio pubblico. Il cammino del Valencia proseguì fino alla finale, dove perse contro il Real Madrid. A proposito di finale, per gli spagnoli c’è stata anche quella della stagione 2000/01 persa contro il Bayern Monaco proprio a San Siro.

Il bilancio a Milano contro squadre italiane è di tre pareggi e una sconfitta. Staremo a vedere se l’Atalanta sarà in grado di mantenere questa striscia positiva contro i ragazzi di Albert Celades.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!