I quarti di finale della Coppa Italia proporranno la sfida tra Milan e Torino nella serata di martedì 28 gennaio 2020. Il fischio d’inizio a San Siro sarà programmato per le ore 20.45. La partita verrà trasmessa in diretta tv su Rai 1.

I rossoneri hanno eliminato la Spal nel turno precedente, con il risultato di 3-0. I marcatori sono stati Krzysztof Piątek, Samu Castillejo e Theo Hernández. Più difficoltoso è stato il passaggio del turno dei granata, che hanno superato il Genoa solamente ai calci di rigore, dopo aver terminato in parità i tempi regolamentari.

L’1-1 ha visto andare a segno Lorenzo De Silvestri e Andrea Favilli.

Nell’attesa di scoprire cosa accadrà in campo tra Milan e Torino, diamo uno sguardo ai precedenti tra i due club in Coppa Italia.

Granata in vantaggio negli scontri diretti in Coppa Italia

Il Milan ha affrontato 22 volte il Torino in Coppa Italia. Il bilancio non è positivo, con appena 6 vittorie a fronte di 6 pareggi e 10 sconfitte. Anche il confronto delle reti messe a segno è passivo, con 28 goal a favore dei rossoneri, mentre le marcature dei granata sono 33.

Il Milan ha ottenuto i risultati migliori in casa, dove in 10 partite può vantare 5 vittorie a fronte di 3 pareggi e 2 sconfitte. L’ultimo confronto diretto risale alla stagione 2016/17. Le due squadre si sfidarono agli ottavi di finale. Andrea Belotti portò in vantaggio gli ospiti nel primo tempo, dopodiché ci fu la reazione dei padroni di casa nella ripresa, che andarono a segno con Juraj Kucka e Giacomo Bonaventura.

Finì 2-1 con passaggio del turno per il Milan.

Nella stagione 2000/01 ci fu nuovamente una sfida agli ottavi di finale, ma con doppio confronto. Dopo il successo esterno 1-3, i rossoneri persero 0-1 in casa con goal di Stefan Schwoch. La sconfitta fu ininfluente, con i rossoneri poi fermati in semifinale dalla Fiorentina, che si aggiudicò la Coppa Italia. Nella stagione 1998/99 si registrò una rimonta per il Milan al 2° turno.

Dopo aver perso 2-0 in trasferta, s’impose a San Siro per 3-0 grazie alle reti di Thomas Helveg, George Weah e Oliver Bierhoff. I rossoneri si fermarono agli ottavi di finale contro la Lazio.

Tra i vari incroci in Coppa Italia c’è anche la finale della stagione 1970/71. Per decidere la squadra vincitrice si dovettero attendere i calci di rigore, dove i granata s’imposero 5-3. Nei tempi regolamentari ci fu un pareggio a reti inviolate. La squadra di Walter Mazzarri sarà in grado di battere i rossoneri come già accaduto nel campionato di Serie A nel corso di questa stagione? Nel girone d’andata hanno vinto per 2-1 i granata in casa.

Al vantaggio iniziale di Krzysztof Piątek rispose Andrea Belotti con una doppietta. La squadra vincitrice dovrà poi vedersela contro la vincente di Roma-Juventus.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!