Continuano ad arrivare importanti notizie per quanto riguarda il Calciomercato della Juventus. Stando a quanto riporta la nota testata "Tuttomercatoweb.com", infatti, il club bianconero potrebbe decidere di mettere sul mercato Wojciech Szczesny nella prossima sessione estiva. Il numero uno della Juventus sta facendo molto bene in questa stagione e proprio per questo la dirigenza bianconera vorrebbe sfruttare il suo rendimento altissimo per avere delle offerte da alcuni top club europei che stanno cercando un portiere di livello. Stiamo parlando del Chelsea, che cerca un sostituto di Kopa, del Tottenham, alla ricerca di un portiere affidabile e del Bayern Monaco, che non considera più Neuer tra i migliori al mondo nel ruolo.

Sempre stando a quanto riporta "Tuttomercatoweb.com", l'erede di Szczesny alla Juventus potrebbe essere Gianluigi Donnarumma.

L'estremo difensore del Milan è un vero e proprio pallino del direttore sportivo bianconero, Fabio Paratici, che lo ha cercato anche nelle scorse sessioni di calciomercato. Il classe 1995 ha un solo anno di contratto con il club rossonero, che rischia dunque di perderlo a parametro zero. Al momento, Donnarumma percepisce uno stipendio di sei milioni di euro e ancora non è stato trovato l'accordo per il rinnovo del contratto con il Milan. La Juventus, invece, sarebbe pronta ad offrire al giovane portiere un super contratto da diciotto milioni di euro lordi a stagione (nove milioni e mezzo di euro netti), in modo da farlo diventare l'erede di Gianluigi Buffon.

Nell'operazione potrebbe essere inserito Bernardeschi.

Mercato Juventus, possibile scambio Bernardeschi-Donnarumma in estate

Il Milan vorrebbe una cifra tra i cinquantacinque e i sessanta milioni di euro per Donnarumma, sul quale, inoltre, ci sono alcuni top club europei, come Real Madrid e Paris Saint Germain.

Paratici vorrebbe mettere sul piatto, invece, una cifra tra i trenta e i trentacinque milioni di euro, arricchita da una contropartita tecnica per abbassare il prezzo del portiere. La contropartita potrebbe essere appunto Federico Bernardeschi, giocatore che con Maurizio Sarri non è ancora riuscito ad esprimere tutto il suo talento.

L'ex giocatore della Fiorentina sarebbe messo al centro del progetto dei rossoneri e avrebbe l'ambiente ideale per riscattarsi e tornare ad i suoi livelli. Non si esclude, dunque, che tale scambio avvenga nella prossima sessione di calciomercato estivo. In tal caso il Milan potrebbe virare su un portiere giovane come per esempio Gollini dell'Atalanta. Il numero uno orobico sta disputando un'ottima stagione e sarebbe fortemente apprezzato dalla dirigenza rossonera.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!