L'andata degli ottavi di finale di Champions League si è rivelata sicuramente complicata per la Juventus, che ha subito una sconfitta pesante non tanto dal punto di vista del risultato (1 a 0 per il Lione), ma per il gioco espresso dagli uomini di Maurizio Sarri. Proprio il tecnico toscano è finito per l'ennesima volta sotto la luce dei riflettori, con tanti utenti che sui social si sono riversati criticando aspramente il tecnico toscano. Su quest'ultimo ad inizio settimana si era già espresso Andrea Agnelli, sottolineando come avesse la totale fiducia dello staff dirigenziale bianconero.

Lo stesso presidente della Juventus aveva però confermato tutto il suo apprezzamento nei confronti di Guardiola. Una frase che per il noto giornalista Luigi Guelpa può significare molto: su Twitter infatti ha sottolineato come il futuro professionale di Maurizio Sarri sia evidentemente appeso ad un filo. Molto dipenderà dalla stagione della Juventus e dai risultati che raccoglierà la squadra bianconera, soprattutto in Champions League.

'Solo un trionfo in Champions potrebbe salvare la panchina di Sarri'

Non ha usato giri di parole il noto giornalista Luigi Guelpa e su Twitter ha sottolineato che le parole di Andrea Agnelli su Guardiola devono essere considerate come 'pesanti'. Il presidente della Juventus infatti lunedì 24 febbraio è stato ospite a Radio 24, e ad una precisa domanda in merito ad un possibile interesse della Juventus nei confronti di Guardiola, aveva risposto "sarebbe un'eresia non pensare al tecnico catalano".

Ha poi aggiunto che Guardiola si trova bene al Manchester City e difficilmente una persona, se sta bene in un posto, decide di andarsene. Per Guelpa però Agnelli ha voluto lanciare un messaggio evidente a Maurizio Sarri. Il giornalista ha infatti twittato "solo un trionfo in Champions League potrebbe salvare la panchina di Sarri". Una provocazione od una possibilità reale, solo il tempo ce lo dirà, di certo il futuro professionale di un tecnico che allena una società vincente dipende inevitabilmente dai risultati.

Il tonfo della Juventus a Lione

Il tonfo della Juventus a Lione è stato sicuramente evidente con un primo tempo giocato male dagli uomini di Maurizio Sarri. Uscito Pjanic e con lo spostamento di Bentancur in regia, il gioco della Juventus è migliorato ma solo negli ultimi minuti della partita i bianconeri sono riusciti a schiacciare nella propria area il Lione di Rudi Garcia. I tifosi bianconeri si sono riversati sui social criticando la squadra e il tecnico toscano per la sconfitta. Di certo la Juventus è attesa da un pronto riscatto già in campionato: domenica 1° marzo alle ore 20:45 arriva all'Allianz Stadium di Torino l'Inter di Antonio Conte.

Segui la nostra pagina Facebook!