La telenovela Paul Pogba per il Calciomercato della Juventus è sempre più intricata. Ogni giorno i rumors si moltiplicano e capire quale sarà il futuro del campione francese è sempre più difficile. Secondo molti, soprattutto in Inghilterra, sta prendendo sempre più quota l’idea di una permanenza del centrocampista al Manchester United. L’ipotesi, considerata quasi impossibile fino ad un mese fa, non è più così campata per aria e sarebbe lo stesso giocatore ad aver cambiato idea rispetto alla sua permanenza in Premier League.

Se prima, infatti, lo strappo con i Red Devils sembrava impossibile da ricucire, oggi c’è addirittura allo studio la possibilità di rinnovare il contratto.

L’Inghilterra inizia a non stare più così stretta a Paul Pogba che avrebbe ritrovato un certo feeling sia con Solskjaer che con l’ambiente. Il club sta risalendo in classifica e ha messo nel mirino la qualificazione alla prossima Champions League. Il piano è quello di tornare tra le big d’Europa nel più breve tempo possibile e l’acquisto di Bruno Fernandes a gennaio è stato un segnale chiaro di come alle intenzioni stiano seguire i fatti.

Calciomercato Juventus: si allontana il sogno Pogba

Il sogno Pogba per il calciomercato della Juventus quindi sembra poter svanire nel nulla. Da oltre un anno si parla del ritorno a Torino del francese, un’ipotesi presa in seria condizione per migliorare la zona di campo in cui i bianconeri soffrono di più: il centrocampo. Con un campione del genere la rosa di Sarri diventerebbe ancora più competitiva e così Paratici ha continuato a pressare.

I problemi adesso sembrano però essere diventati davvero tanti. La molla centrale della trattativa è sempre stata la volontà del giocatore di cambiare aria, e se dovesse venire meno il trasferimento diventerebbe quasi impossibile. E visto che il ferro va battuto quando è caldo, il Manchester United secondo ESPN sarebbe pronto a far scattare la clausola del contratto che allungherebbe automaticamente l’accordo di un anno, prorogandone la fine al 2022.

Con un contratto più lungo e senza la voglia di trasferirsi di Pogba, l’affare sarebbe destinato a saltare anche perché i costi dell’’operazione non scenderebbero. Senza lo spettro dell’addio a parametro zero il Manchester United non abbasserebbe la richiesta di oltre 100 milioni per il cartellino a cui si dovrebbero aggiungersi i costi dell’ingaggio di 14 milioni all’anno. Stando così le cose l’operazione diventerebbe troppo costosa sia per la Juventus che per il Real Madrid. Tutto finito quindi? Forse no, perché in tutto questo un peso decisivo lo avrà Mino Raiola che ha idee abbastanza diverse sul futuro del suo assistito.

Pogba alla Juventus, Raiola è l’ultima speranza

Il potente procuratore potrebbe essere l’alleato decisivo per portare Pogba alla Juventus durante la prossima finestra di calciomercato. L’agente secondo il Daily Star, infatti, starebbe ancora spingendo per far cambiare aria al suo assistito. I rapporti con lo United non sono più pessimi come durante la scorsa estate, ma Raiola continua a credere che l’avventura del suo gioiello in Inghilterra debba concludersi per rilanciare la stella del centrocampista. I bianconeri con il procuratore hanno da sempre ottimi rapporti e così qualche piccola speranza di portare Pogba a Torino ancora c’è.

E se il francese non dovesse approdare alla Juventus? Qualcosa Paratici a centrocampo dovrà fare e potrebbe assomigliare molto ad una rivoluzione. Pjanic, Khedira, Rabiot e Matuidi sarebbero in bilico e quindi la mediana è destinata a cambiare. Tra i tanti nomi accostati ai bianconeri c’è la stellina Sandro Tonali del Brescia, che costa 50 milioni ed è inseguito anche da Inter, Manchester City e Paris Saint Germain. Sta scalando posizioni anche il ventunenne Houssem Aouar del Lione, anche lui ricercato da mezza Europa e dal costo iperbolico di 70 milioni. Paratici starebbe anche monitorando Locatelli del Sassuolo che costerebbe di certo meno dei due citati in precedenza.

Precedenza a Pogba quindi, ma viste le difficoltà il calciomercato della Juventus a centrocampo si muove anche per altri obiettivi.

Segui la nostra pagina Facebook!