Il Calciomercato torna a dominare i principali media sportivi italiani. In attesa di conoscere l'eventuale data di ripartenza della Serie A, molte società stanno cogliendo l'opportunità di questa pausa forzata per lavorare sulle trattative di mercato. Uno dei club più attivi è sicuramente la Roma. Il tecnico portoghese Paulo Fonseca è alla ricerca per la prossima stagione di rinforzi a centrocampo e nel settore avanzato. Sembra viva la pista che porterebbe ad uno scambio fra Juventus e Roma, con Mandragora nella capitale e Cristante a Torino. Restando in tema bianconero, la società romana avrebbe individuato in un ex Juve il possibile rinforzo del settore avanzato.

La punta Moise Kean piace molto a Fonseca come possibile alternativa a Dzeko. Considerando però le sue caratteristiche tecniche, il nazionale under 21 potrebbe tranquillamente giocare insieme al bosniaco. Arrivato all'Everton la scorsa estate, l'ex punta della Juventus non è riuscito ad imporsi fino ad ora, sia con la gestione tecnica di Marcos Silva che con quella attuale di Carlo Ancelotti. Non è escluso quindi che il classe 2000 decida di lasciare l'Everton e tornare in Italia.

Roma, l'ex bianconero Kean possibile obiettivo

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato lanciate da 'Il Messaggero', la Roma in estate potrebbe investire sulla punta Moise Kean. Il nazionale under 21 non sta avendo molto spazio all'Everton e vorrebbe ottenere più minutaggio.

Considerando l'Europeo 2021, il giovane calciatore potrebbe cercare una squadra che gli dia più fiducia. L'eventuale arrivo alla Roma sarebbe un'importante occasione per Kean anche per farsi notare dal commissario tecnico della nazionale italiana Roberto Mancini. Kean ha un contratto con l'Everton fino a giugno 2024.

In questa stagione ha all'attivo con la maglia dei 'Toffies' appena un gol realizzato in Premier League contro il Newcastle. Oltre a Kean, la Roma starebbe seguendo anche il trequartista ucraino dello Shakhtar Donetsk, Kovalenko. Quest'ultimo è stato già allenato dal tecnico della Roma Paulo Fonseca nella sua precedenza esperienza alla guida tecnica della società ucraina.

Il mercato della Roma

La Roma sarà impegnata in estate anche a sistemare la situazione difesa.

Non è infatti certo il riscatto dal Manchester United del difensore centrale Chris Smalling. Di recente però la Fifa ha esteso la durata dei prestiti in scadenza al 30 giugno fino a quando la stagione calcistica non sarà terminata. Questo potrebbe facilitare la permanenza sia di Smalling che di Mkhitaryan (quest'ultimo in prestito dall'Arsenal). Un nome accostato alla Roma è quello della punta del Chelsea Pedro, in scadenza di contratto a giugno 2020 con la società londinese. Per lo spagnolo ci sarebbe un derby di mercato con la Lazio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!