In casa Inter si sta già programmando la prossima sessione di Calciomercato con l'obiettivo di ridurre ulteriormente il gap dalla Juventus. I nerazzurri, inoltre, vogliono fare uno step ulteriore in Champions League puntando almeno al passaggio della fase a gironi della massima competizione europea. Uno dei reparti che subirà ulteriori modifiche è il centrocampo, già rivoluzionato con gli arrivi di Stefano Sensi, Nicolò Barella e Christian Eriksen tra l'estate scorsa e gennaio. E tra qualche mese potrebbe tornare di moda il nome di Allan Marques, già accostato al club meneghino.

L'Inter pensa nuovamente a Allan

Uno dei nomi che potrebbe interessare all'Inter nella prossima sessione di calciomercato è quello di Allan Marques. I nerazzurri vogliono completare il reparto con un elemento che possa sposarsi alla perfezione con Sensi, Barella, Brozovic e Eriksen, non essendoci un calciatore con le sue caratteristiche attualmente in rosa. Il centrocampista brasiliano, infatti, è in grado di abbinare qualità e quantità essendo bravo sia in fase di interdizione che in fase di proposizione offensiva.

Il Napoli sembra disposto a trattare la sua cessione dopo un'annata al di sotto delle aspettative. Il giocatore è stato anche richiamato in pubblico dal tecnico degli azzurri, Gennaro Gattuso, per l'impegno offerto in allenamento, non sempre al massimo, restando anche in un paio di circostanze fuori dalla lista dei convocati.

I partenopei, inoltre, stanno preparando una rivoluzione per la prossima estate e la mancata qualificazione in Champions League potrebbe comportare il sacrificio di alcuni big. Oltre a Allan, infatti, a lasciare il club di Aurelio De Laurentiis potrebbe essere anche Kalidou Koulibaly che, nonostante la stagione negativa, continua ad avere estimatori in Inghilterra e in Spagna.

La trattativa con il Napoli

Il Napoli è disposto a trattare la cessione di Allan Marques all'Inter. Gli azzurri, infatti, dopo gli acquisti di Diego Demme e Stanislav Lobotka, messi a segno a gennaio, è abbastanza coperto in quel reparto. Il centrocampista brasiliano, tra l'altro, si sente alla fine di un ciclo e vorrebbe provare una nuova esperienza per avere nuovi stimoli.

La valutazione fatta dal patron Aurelio De Laurentiis resta importante, ma difficilmente riuscirà ad incassare gli oltre sessanta milioni di euro rifiutati a gennaio del 2019 dal Paris Saint Germain. A meno di quaranta milioni di euro, dunque, i partenopei non si siederanno al tavolo delle trattative. Per questo motivo sono rimasti freddi alla proposta del club nerazzurro di uno scambio alla pari con Matìas Vecino. Con l'aggiunta di un conguaglio economico (magari i diciotto milioni di euro che potrebbero arrivare dalla cessione di Joao Mario), però, potrebbe arrivare la fumata bianca.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!