In questi giorni anche i giocatori della Juventus sono all'interno delle proprie abitazioni e stanno rispettando le regole imposte dal governo. La maggior parte dei giocatori bianconeri è a Torino in attesa che la situazione sanitaria migliori. Tra i calciatori della Juventus che hanno scelto di restare in Italia c'è Juan Cuadrado. Il colombiano è a Torino insieme a tutta la sua famiglia e in questi giorni sta condividendo sui social alcune immagini che lo ritraggono in isolamento

Quest'oggi, il numero 16 juventino è intervenuto in collegamento streaming con Sky Sport e ha toccato diversi argomenti.

Cuadrado, in particolare, ha parlato del taglio degli stipendi e di come sta passando questi giorni di quarantena.

Parla l'esterno della Juventus

Juan Cuadrado è uno dei giocatori più rappresentativi della Juventus visto che indossa i colori bianconeri dall'estate 2015. Il numero 16 juventino, quest'oggi, ha parlato ai microfoni di Sky Sport e ne ha approfittato per raccontare come sta trascorrendo questi giorni di isolamento. In particolare Juan Cuadrado ha spiegato di essere contento perché sta sfruttando questo periodo per stare 24 ore su 24 con la sua famiglia. Il giocatore della Juventus ha rivelato che spesso disegna e colora insieme ai suoi bimbi e può fare tante cose in compagnia dei suoi cari: "È un momento bello perché stiamo in famiglia e stiamo conoscendo ancora meglio i nostri figli giorno dopo giorno".

Il colombiano, insomma, sta vedendo il lato positivo di questo periodo.

Cuadrado, in questi giorni, sta anche postando dei video che lo ritraggono mentre si allena duramente con sua moglie Melissa. Il giocatore della Juventus e la consorte fanno molti esserci aerobici e poi li condividono nelle loro Instagram Stories.

I giocatori della Juventus si sono tagliati gli stipendi

La Juventus è stata la prima società in Europa ad aver annunciato di aver raggiunto un accordo con i propri giocatori per il taglio degli stipendi.

Oggi, Juan Cuadrado ha spiegato perché lui e i suoi compagni hanno preso questa decisione: "Il capitano Chiellini ha parlato con la società, poi ha comunicato tutto anche a noi", ha rivelato Cuadrado, aggiungendo che lui e i suoi compagni si sono confrontati fra di loro e hanno parlato di quello che sta accadendo in questo periodo.

Dopo vari confronti i giocatori della Juventus hanno appunto deciso di tagliarsi gli stipendi.

Il colombiano ha anche spiegato: "In un momento difficile è normale che ognuno di noi possa dare il suo contributo. Speriamo di essere d'esempio per gli altri". Nel frattempo i calciatori della Juventus continueranno il loro isolamento, come tutti gli italiani, in attesa che la situazione sanitaria migliori.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!