Questa settimana potrebbe essere decisiva per l'eventuale ripresa degli allenamenti delle società di Serie A. Come è noto, infatti, la Federazione Italiana Giuoco Calcio dovrebbe incontrare la commissione medica dello Sport ed il Governo. Un incontro che dovrebbe servire per stabilire un'eventuale strategia di ripresa della preparazione fisica delle squadre di Serie A. L'ipotesi più verosimile sembrerebbe una ripartenza degli allenamenti dal 4 maggio con la possibilità di ripresa del campionato a fine maggio-inizio giugno. Proprio per questo l'Inter ha già richiamato tutti i giocatori stranieri che erano all'estero, l'ultimo a rientrare è stato Godin.

Sono invece ancora attesi i giocatori bianconeri: sono ben nove gli stranieri attualmente dalle loro famiglie fuori dall'Italia. Come scrive Sport Mediaset, però, la Juventus è tranquilla da questo punto di vista in quanto i giocatori si stanno allenando regolarmente nelle proprie abitazioni. La società bianconera avrebbe fissato una data entro la quale i giocatori dovranno sbarcare a Torino.

Giocatori bianconeri all'estero dovrebbero rientrare in Italia entro il weekend

Secondo il noto sito sportivo 'Sport Mediaset', la Juventus avrebbe fissato come data limite di rientro dei bianconeri all'estero il prossimo weekend, ovvero entro domenica 19 aprile. Come è noto, infatti, i giocatori successivamente al loro rientro dovranno rispettare 14 giorni di quarantena.

Questo significa che, ipotizzando un rientro in Italia per tutti il 19 aprile, per l'eventuale ripartenza della preparazione fisica il 4 maggio dovrebbero essere tutti a disposizione. Ad eccezione però degli attuali positivi al Coronavirus, ovvero Daniele Rugani, Blaise Matuidi e Paulo Dybala. Quest'ultimi, infatti, a breve dovranno effettuare un ulteriore test per capire se sono ancora positivi o meno.

Lo stesso argentino ha di recente postato una foto su Instagram che dimostra come stia molto meglio e come abbia ripreso ad allenarsi regolarmente nella propria abitazione.

La stagione calcistica 2019-2020

Come dicevamo, la stagione calcistica della Serie A potrebbe riprendere a fine maggio-inizio giugno per concludersi ad inizio luglio.

Successivamente si dovrebbe dare spazio a Champions League ed Europa League. Come scrive la nota emittente televisiva 'Cadena Ser', Uefa ed Eca (associazione delle società calcistiche europee presieduta da Andrea Agnelli) avrebbero trovato intesa su come proseguire la stagione delle coppe europee. Sia Champions che Europa League potrebbero disputarsi in due settimane nel mese di agosto. Le partite si giocherebbero a porte chiuse, in gara secca ed in campo neutro.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!