Leonardo Bonucci e sua moglie Martina Maccari, durante l'emergenza Coronavirus, hanno voluto aiutare concretamente la sanità piemontese. Il difensore della Juventus ad inizio lockdown fece una donazione di 120 mila euro alla Città della salute di Torino e adesso si è reso protagonista di un'altra bella iniziativa. Infatti, Bonucci ha deciso di donare 19 mila mascherine a 19 associazioni torinesi che operano nel sociale. Queste mascherine saranno di colore bianco e all'altezza della bocca porteranno l'autografo del difensore bianconero. Il giocatore della Juventus e la moglie consegneranno direttamente questi dispositivi di sicurezza nel pomeriggio di mercoledì 3 giugno e nella mattinata di venerdì 5 giugno.

Ovviamente, Bonucci e la moglie consegneranno le mascherine in assoluta sicurezza, rispettando il distanziamento sociale e di comune accordo con la Juventus. Dunque, la società bianconera ha dato il benestare al suo difensore per poter donare direttamente i dispositivi di sicurezza.

Bonucci cuore d'oro

Il difensore bianconero si è affidato ad un'azienda di trevigiana Sire Tessile per la produzione dei dispositivi di sicurezza. Le mascherine saranno bianche e porteranno la firma di Bonucci. Il numero 19 juventino ha curato tutto nei minimi dettagli visto che i dispositivi sono stati realizzati da Marco Lucchese, amico del giocatore da molti anni. Questa è l'ennesima bella iniziativa messa in piedi da Bonucci che in questo periodo di grande emergenza ha scelto di scendere in campo in prima persona per aiutare gli altri.

Il numero 19 juventino non è stato l'unico giocatore della Juventus ad aver messo in piedi importanti progetti benefici. Infatti, anche i suoi compagni Paulo Dybala e Federico Bernardeschi in questi mesi hanno dato vita ad alcune iniziative per poter fare fronte all'emergenza Coronavirus.

Bonucci pensa anche al campo

Quest'oggi, Bonucci non sarà impegnato solo nella consegna delle 19 mila mascherine alle associazioni torinesi. Infatti, il numero 19 juventino stamattina si è allenato alla Continassa insieme ai suoi compagni di squadra. Bonucci bianconero è apparso molto concentrato in vista della ripresa delle competizioni ufficiali.

La Juventus dovrebbe essere in campo il 12 o il 13 giugno per la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro il Milan. Per questo match, Maurizio Sarri si affiderà ai suoi uomini migliori e la sensazione è che fra questi ci sarà Bonucci. L'obiettivo è quello di centrare la finale, uno tra gli obiettivi stagionali. Il difensore viterbese dovrebbe guidare la retroguardia bianconera contro il Milan e al suo fianco avrà uno fra Giorgio Chiellini e Matthijs De Ligt.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!