In casa Roma la situazione è piuttosto delicata dal punto di vista economico. L'emergenza relativa al coronavirus al momento ha fatto saltare la cessione della società da James Pallotta a Dan Friedkin e questo potrebbe complicare ulteriormente in piani, soprattutto in vista della prossima sessione di calciomercato. Il direttore sportivo Gianluca Petrachi ha ammesso che bisognerà far quadrare i conti e per questo motivo potrebbe esserci almeno una cessione importante. Un giocatore che potrebbe lasciare la Capitale è il centrocampista classe 1996, Lorenzo Pellegrini, arrivato dal Sassuolo tre anni fa.

Pellegrini in uscita

Uno dei giocatori che potrebbe lasciare la Roma nella prossima sessione di calciomercato è Lorenzo Pellegrini. L'ago della bilancia è il possibile rinnovo di contratto, visto che il centrocampista giallorosso è in scadenza a giugno 2022 e le trattative non sembrano decollare. Secondo quanto riportato da Sky Sport, nelle ultime ore il suo agente si sarebbe recato a Trigoria per incontrare i dirigenti del club capitolino. Il giocatore al momento percepisce due milioni di euro a stagione e chiede un aumento di ingaggio. Cosa tutt'altro che semplice visto che l'obiettivo della Roma nella prossima sessione sarà proprio quello di cercare di abbattere il monte stipendi della rosa a disposizione del tecnico Fonseca.

Sull'ex Sassuolo ha messo gli occhi l'Inter, la quale sta rivoluzionando il centrocampo e che, sostanzialmente, ha iniziato un processo di italianizzazione della rosa cominciato l'estate scorsa con gli arrivi di Sensi e Barella e che potrebbe continuare con Tonali e Pellegrini.

Il classe 1996 piace molto anche per la sua duttilità, essendo in grado di giocare in ogni ruolo del centrocampo e bravo negli inserimenti.

In questa stagione ha realizzato una rete e collezionato ben nove assist in 18 presenze in campionato. Numeri importanti, che sottolineano quanto sia abile nell'ultimo passaggio.

La possibile trattativa con l'Inter

Lorenzo Pellegrini ha nel proprio contratto una clausola rescissoria da 30 milioni di euro pagabile in due anni.

Una cifra relativamente bassa visti i prezzi che circolano nel mercato di oggi. Anche per questo motivo senza il rinnovo sembra difficile pensare a una sua permanenza alla Roma. L'Inter potrebbe decidere di esercitare tale clausola, visto il tesoretto ricavato dalla cessione di Mauro Icardi al Paris Saint-Germain. In alternativa, però, i nerazzurri potrebbero cercare di inserire nell'affare Radja Nainggolan, che tornerà dal prestito al Cagliari e che viene valutato poco meno di 20 milioni di euro. Secondo alcuni rumors il belga tornerebbe volentieri nella Capitale a distanza di due anni.

Per i nerazzurri ci sarebbe da battere, comunque, la concorrenza di Paris Saint-Germain e Borussia Dortmund, gli altri due club che nelle scorse settimane hanno manifestato interesse verso il centrocampista giallorosso.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!