Non si fermano le indiscrezioni sul possibile addio di Maurizio Sarri alla Juventus. La squadra bianconera è ad un passo dal nono Scudetto consecutivo, dopo avere battuto per due a uno la Lazio, grazie alla doppietta di Cristiano Ronaldo (arrivato a trenta reti in campionato). I risultati negativi precedenti alla vittoria contro i biancocelesti, però, non fanno ben sperare i tifosi bianconeri. La dirigenza della Juventus, infatti, non sarebbe molto soddisfatta dell'operato di Maurizio Sarri, dal quale ci si aspettava molto di più, soprattutto sul piano del gioco. A prescindere dall'esito del campionato, infatti, ci sarebbero dei dubbi sull'ex tecnico di Napoli e Chelsea, che ha firmato un contratto di tre anni con la Juventus.

La continuità di gioco non è arrivata ed il reparto arretrato ha manifestato numerose incertezze nelle ultime partite. L'impressione è che sarà decisivo il cammino della Juventus in Champions League; a questo proposito, assumerà grandissima importanza la gara di ritorno degli ottavi di finale contro il Lione.

Mercato Juventus, Pochettino avrebbe già detto sì al club bianconero

Stando a quanto riporta il quotidiano britannico Daily Mail, la dirigenza della Juventus potrebbe decidere di esonerare Maurizio Sarri anche nel caso in cui la squadra bianconera dovesse vincere il campionato italiano. Se Sarri dovesse lasciare Torino, il nome preferito non sarebbe Zinedine Zidane del Real Madrid, ma Mauricio Pochettino. Come riporta il Daily Mail, infatti, il tecnico argentino (ma di origini piemontesi) avrebbe già dato la sua apertura ad un possibile trasferimento a Torino.

Pochettino è riuscito a portare il Tottenham in finale di Champions League nella scorsa stagione, finale poi persa contro il fortissimo Liverpool di Jurgen Klopp. L'allenatore sudamericano, inoltre, sarebbe già stato contatto da Andrea Agnelli prima che la dirigenza bianconera decidesse di puntare tutto su Maurizio Sarri. In ogni caso, occorre ricordare che Mauricio Pochettino è legato al Tottenham da un contratto fino al 2023 da otto milioni e mezzo di euro a stagione.

L'ex tecnico del club londinese, in ogni caso, sarebbe molto apprezzato dalla Juventus per i principi tattici e di gioco per la sua eleganza nella comunicazione. Si attendono dunque ulteriori sviluppi di mercato nelle prossime settimane.

Juventus, occhi su Zapata per l'attacco

Intanto, la Juventus continua ad essere molto attiva sul mercato; uno degli obiettivi principali per rinforzare il reparto offensivo sarebbe Duvan Zapata, fortissimo attaccante colombiano che milita nelle fila dell'Atalanta.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!