Nonostante sia passata più di una settimana, i media sportivi continuano a parlare dell'esonero alla Juventus di Maurizio Sarri. Tanti tifosi bianconeri si sono schierati a favore della società per la decisione presa, ma fra gli addetti ai lavori c'è anche chi giustifica il tecnico toscano, che ha dovuto lavorare con una rosa non adatta al suo gioco.

A sostegno dell'ex tecnico del Chelsea e del Napoli si è schierato il giornalista sportivo di Rai Sport Enrico Varriale, che ha condiviso su Twitter un suo pensiero subito dopo l'eliminazione del Manchester City ai quarti di finale di Champions League a opera del Lione di Rudi Garcia.

La squadra francese, infatti, aveva eliminato la Juventus negli ottavi di finale della massima competizione europea.

Enrico Varriale ha dichiarato: "Comunque se il Lione dovesse vincere la Champions League bisognerebbe, se non richiamare Maurizio Sarri, almeno fargli delle scuse". Parole che hanno generato una serie di pareri contrastanti nei commenti al post su Twitter del giornalista sportivo.

Shade critica il post di Enrico Varriale

Fra i più critici nei confronti del giornalista sportivo Enrico Varriale troviamo il rapper Shade, che ha così risposto: "Certo, perché è stato esonerato solo per quella partita no? Non c’era anche l’andata, il gioco inesistente, i numeri di attacco e difesa penosi, la finale di coppa Italia persa senza fare un tiro in porta, la poca flessibilità nel cambiare modulo in base ai disponibili".

Non è mancata la replica di Enrico Varriale che ha contestato soprattutto chi considera Sarri 'lo scemo del villaggio', quando secondo lui sarebbe evidente che ci sono colpe anche della società, che non avrebbe saputo allestire una rosa all'altezza del suo gioco. Il botta e risposta fra i due si è concluso con un post di Shade che ha aggiunto che nessuno tratta da 'scemo del villaggio' Maurizio Sarri, ma è stata una decisione naturale dopo che il tecnico toscano ha deluso le aspettative.

Secondo il rapper infatti succede in ogni posto di lavoro che se un professionista non riesce a rispettare le aspettative, venga licenziato.

Il cammino del Lione in Champions League

Il posti di Enrico Varriale nasce dal cammino sorprendente del Lione, che si è qualificato in semifinale battendo ai quarti una delle favorite per la vittoria della Champions League, ovvero il Manchester City di Guardiola.

Proprio la squadra francese, nella doppia sfida degli ottavi contro la Juventus, era riuscita a qualificarsi alla final eight nonostante il 2-1 per la Juve all'Allianz Stadium, visto l'1-0 per i transalpini all'andata.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!