La Juventus sin dallo scorso weekend sta lavorando alla rescissione consensuale del contratto di Gonzalo Higuain. A Torino infatti è sbarcato il fratello-agente della punta argentina che avrebbe in programma una serie di incontri con la società bianconera per trovare l'intesa definitiva. Intanto il giocatore avrebbe già definito il suo passaggio all'Inter Miami di David Beckham. Prima però, come scrive ilbianconero.com, sarà necessario che il giocatore si liberi dalla Juventus trovando appunto un'intesa sulla buonuscita. Dalle ultime indiscrezioni il fratello-agente avrebbe chiesto alla società bianconera 1,5 milioni di euro dello stipendio congelato di marzo 2020 (a causa della pandemia da coronavirus) più l'intera annualità del 2020-2021, per un totale di 9 milioni di euro.

Somma a cui la Juventus non vorrebbe arrivare, probabile quindi che possano definirsi altri incontri prima che possa arrivare l'intesa definitiva fra le parti. Solo dopo la Juventus potrebbe eventualmente ufficializzare il successore della punta argentina.

Higuain vorrebbe 9 milioni di euro per rescindere con i bianconeri

Come riporta ilbianconero.com, la Juventus starebbe lavorando alla rescissione consensuale del contratto di Gonzalo Higuain non con senza difficoltà. Le richieste dello staff del giocatore sono importanti ma la Juventus conta di ottenere uno sconto, considerando che successivamente Higuain dovrebbe firmare un nuovo contratto con l'Inter Miami di David Beckham. Subito dopo il direttore sportivo Fabio Paratici proverà a portare quanto prima a Torino il sostituto della punta argentina.

La scelta potrebbe ricadere su uno fra Luis Suarez, Edin Dzeko e Alvaro Morata. Inoltre il tecnico Andrea Pirlo avrebbe chiesto una quarta punta che possa rappresentare un'alternativa al tridente offensivo. Si starebbe valutando il ritorno di Moise Kean, attualmente all'Everton. La Juventus potrebbe proporre un prestito biennale più diritto di riscatto alla società inglese per un totale di 30 milioni di euro.

Possibili investimenti a centrocampo

La Juventus dovrebbe rinforzare anche il centrocampo. Sami Khedira sarebbe vicino alla rescissione consensuale con la società bianconera mentre Aaron Ramsey potrebbe lasciare Torino per tornare in Premier League. In tal caso potrebbero essere due i rinforzi sulla mediana.

Piacciono Manuel Locatelli del Sassuolo e Rodrigo De Paul dell'Udinese. Il primo è valutato intorno ai 25-30 milioni di euro mentre l'argentino circa 35 milioni di euro. Entrambi hanno la caratteristica della duttilità, possono infatti giocare in più ruoli. Locatelli ad esempio può fare sia il regista che la mezzala, mentre De Paul può giocare sia mezzala che esterno offensivo del 4-3-3.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!