Si starebbe avvicinando il momento del "Nainggolan-ter". Dopo le due precedenti esperienze nel 2010-2014 e nella scorsa stagione in prestito, il centrocampista belga sarebbe ormai vicino a realizzare il suo sogno di tornare a vestire per la terza volta in carriera la maglia rossoblu. Inter e Cagliari, secondo l'esperto di Calciomercato Gianni Di Marzio, avrebbero trovato l'accordo per sancire il trasferimento del "Ninja" al club di Tommaso Giulini. A differenza dell'anno scorso, stavolta si tratterebbe di un acquisto a titolo definitivo, con la società isolana che verserebbe 12 milioni di euro nelle casse di quella milanese.

Radja Nainggolan ha già dato forfait per la trasferta dell'Inter a Benevento in occasione del recupero della prima giornata di Serie A che si terrà il 30 settembre alle ore 18. Il giocatore infatti ha accusato una faringite e, di conseguenza, deve rispettare un periodo di riposo. Dunque salterebbe anche la sfida successiva, quella in casa della Lazio, prevista per domenica 4 ottobre. In realtà per quella data il 32enne belga potrebbe già essere diventato un giocatore del Cagliari.

I due club già da diverse settimane pare fossero in contatto per trovare una soluzione che fosse soddisfacente per ambo le parti, e ovviamente anche per il calciatore. In queste ore la situazione si sarebbe sbloccata: l'Inter, avendo sempre negato al Cagliari un ulteriore prestito del "Ninja", avrebbe accettato di venderlo ai sardi per una cifra che si aggirerebbe intorno ai 12 milioni di euro.

Inoltre la compagine lombarda avrebbe strappato anche un'opzione per due giovani calciatori della formazione rossoblu: uno dovrebbe essere il centrocampista Ladinetti, l'altro invece verrebbe scelto fra Biancu, Galliano e Marigosu.

Inter: obiettivo Marcos Alonso dopo la cessione di Nainggolan

La partenza di Radja Nainggolan permetterebbe all'Inter non solo di incassare 12 milioni di euro, ma anche di liberarsi del gravoso ingaggio dell'ex romanista pari a circa 9 milioni di euro lordi per altre due stagioni.

Dopo aver messo nero su bianco il trasferimento del centrocampista di Anversa al Cagliari, i nerazzurri potrebbero definire l'accordo con il Parma per l'approdo a Milano di Matteo Darmian.

In realtà, il giornalista di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, sostiene che dopo l'addio di Nainggolan l'Inter possa andare anche su un altro obiettivo, un giocatore che sarebbe molto gradito all'allenatore Antonio Conte.

Si tratta di Marcos Alonso. L'esterno sinistro spagnolo qualche giorno fa, in occasione della sfida di Premier League tra WBA e Chelsea, ha litigato con Lampard, tecnico dei Blues. In seguito a questo scontro, il giocatore non è stato nemmeno convocato per il match di Carabao Cup che vedeva il Chelsea opposto al Tottenham.

Questa vicenda potrebbe spingere la società londinese a mettere sul mercato Marcos Alonso. Conte conosce bene il terzino di Madrid poiché lo ha avuto con sé durante la comune esperienza a Stamford Bridge, e sarebbe lieto di poter contare su di lui anche all'Inter. Tenendo conto dei rapporti ormai ai minimi termini tra il calciatore e Lampard, il club di Abramovich potrebbe anche essere disponibile a lasciarlo partire in prestito.

Questa formula sarebbe una buona opportunità di mercato per i nerazzurri che, però, dovrebbero guardarsi le spalle dalla concorrenza della Juventus. I bianconeri, infatti, se riuscissero a vendere De Sciglio, potrebbero lanciare l'assalto all'ex Fiorentina.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!