Martedì 27 ottobre 2020 alle ore 21 si giocherà Atalanta-Ajax, match valido per il 2° turno del girone D di Champions League.

La Dea, nella giornata d'esordio, ha battuto agevolmente il Midtjylland in trasferta per 4-0, grazie ai goal di Zapata, Muriel, Gomez e Miranchuk. I Lancieri, invece, sono usciti sconfitti 0-1 dall'incontro casalingo col Liverpool di Klopp, a causa dell'autogol di Tagliafico giunto nella prima frazione di gioco.

L'incontro verrà trasmesso su Sky Sport 1 (canale 201 del satellite) e Sky Sport (canale 252 del satellite).

Atalanta, Ilicic e Gomez sulla trequarti

Mister Gasperini e la sua Dea, dopo una partenza alla grande nella competizione, vorranno continuare a dire la loro in terreno europeo malgrado l'asticella della difficoltà si alzerà non poco nel match contro l'Ajax. Per tentare di far bottino pieno anche nella seconda giornata, il tecnico nerazzurro potrebbe scegliere il 3-4-2-1 come modulo, con Sportiello a difesa dei pali. Nel terzetto arretrato, assieme aa Toloi e Romero, vi sarà presumibilmente un ballottaggio tra Palomino e Djimsiti, col difensore classe '93 che pare avanti per una maglia da titolare. In mezzo al campo dovrebbero giocare dal primo minuto Hateboer, De Roon, Freuler e Gosens. A trequarti campo, invece, il 'Papu' Gomez ed Ilicic dovrebbero essere gli interpreti iniziali, con Malinovski e Pasalic che potrebbero subentrare a match in corso qualora l'allenatore lo riterrà necessario.

Pochi dubbi sembrano esserci per il vertice d'attacco, che sarà affidato a Duvan Zapata.

Ajax, a caccia di punti preziosi

Erik ten Hag, dopo il passo falso della prima giornata, sa di non potersi permettere di perdere ulteriore terreno nel girone D sebbene si troverà davanti un avversario ostico come l'Atalanta. Per tentare di impensierire la squadra di Gasperini, il tecnico dovrebbe optare per un propositivo 4-3-3, con Onana come estremo difensore.

Il quartetto arretrato dovrebbe essere formato da Tagliafico e Mazraoui che agiranno come terzini, mentre la coppia Martinez-Schuurs farà da schermo centrale. Gravenberch, Klaassen e Blind invece saranno, con tutta probabilità, gli interpreti in mezzo al campo. Sul fronte offensivo, infine, i titolari dovrebbero essere Neres, Kudus e Tadic.

Le probabili formazioni di Atalanta-Ajax:

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello, Toloi, Romero, Djimsiti, Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens, Ilicic, Gomez, Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Ajax (4-3-3): Onana, Mazraoui, Schuurs, Martinez, Tagliafico, Gravenberch, Klaassen, Blind, Neres, Kudus, Tadic. Allenatore: Erik ten Hag.