Livorno, 21 ottobre 2020. Novità importanti in casa amaranto, da ieri infatti il gruppo Carrano, rappresentato dal consulente Danilo Mariani è entrato come socio di maggioranza nell'A.S. Livorno Calcio, rilevando il 34% delle quote che fino alla mezzanotte di lunedì appartenevano alla società Sicrea.

Navarra non ha esercitato il diritto di prelazione sulle quote

Lo scorso lunedì, infatti, scadeva il termine entro il quale l'attuale presidente Rosettano Navarra avrebbe dovuto presentare il diritto di prelazione sulle quote appartenenti al gruppo Sicrea. Navarra non ha di fatto esercitato tale diritto, permettendo al gruppo Carrano di procedere all'acquisto delle quote e divenire così il socio di maggioranza della società.

A condurre l'operazione è stato Danilo Mariani, uomo di fiducia del gruppo Carrano, il quale già nei giorni scorsi aveva dichiarato di essere pronto ad entrare in società ed aver già preparato il piano con cui subentrare all'attuale presidente Navarra.

Subito le dimissioni di Navarra

Nelle intenzioni di Mariani c'è innanzitutto la formalizzazione di un nuovo consiglio di amministrazione e la richiesta immediata di dimissioni dell'attuale presidente Navarra. I disaccordi che si erano manifestati sin dai primi giorni di convivenza tra Navarra e i vari azionisti del Livorno Calcio, hanno creato una situazione di grande incertezza sul futuro e probabilmente comporteranno punti di penalizzazione in classifica.

Manca ancora da pagare una parte di fideiussione, fondamentale per poter permettere alla società di proseguire il campionato di Lega Pro e non rischiare il fallimento. Secondo Mariani, dunque, priorità sarà quella di formalizzare in breve tempo l'entrata in società e mettere subito mano a tutte le questioni, dalla parte tecnica a quella fiscale ed amministrativa seguendo un preciso percorso.

Per quanto riguarda la rosa, ridotta ormai ai minimi termini, ci sarà sicuramente da inserire due o tre giocatori svincolati per poi tornare sul mercato a gennaio e formare una rosa competitiva per puntare ai primi posti della classifica.

Mariani ha chiarito, inoltre, la posizione finanziaria del gruppo Carrano, sottolineandone la solidità.

Rosario Carrano, presidente del gruppo, opera da anni nel settore agroalimentare e gestisce il marchio Valli Italiane, specializzato in particolare nell' e-commerce di prodotti e conosciuto anche all'estero. Il prossimo presidente del Livorno Calcio dovrebbe essere il finanziere romano Giorgio Heller, uomo di calcio ed ex presidente del Trapani, il quale nella serata di domenica era intervenuto alla trasmissione Centrocampo su Telecentro, dichiarando di essere pronto ed entusiasta di entrare a far parte della società amaranto. Sia Heller che Mariani questa sera saranno presenti a Livorno per assistere alla partita che vede impegnati i ragazzi di Dal Canto contro il Novara.

Segui la pagina Serie C
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!