Giovedì 29 ottobre alle ore 18:55 si giocherà Milan-Sparta Praga, incontro valido per il secondo turno del girone H di Europa League. I rossoneri, nella giornata inaugurale, hanno sconfitto in trasferta il Celtic per 3-1, grazie alle reti di Brahim Diaz, Hauge e Krunic a cui nulla ha potuto la segnatura degli scozzesi con Elyounoussi. I Cechi, invece, sono stati sconfitti tra le mura amiche dal Lilla col risultato di 4-1, coi goal di Yazici (3) e Ikone a cui ha risposto inutilmente Dockal

La partita sarà trasmessa Sky Sport Uno (canale 201 del satellite) e Sky Sport con la telecronaca di Fabio Caressa e Beppe Bergomi.

Milan, a caccia del primato nel girone

Stefano Pioli e il suo Milan, reduci da un convincente esordio col Celtic, punteranno a far bottino pieno anche con lo Sparta Praga puntando al primato nel girone H. Per tentare l'affondo, il tecnico ex Inter potrebbe optare per il 4-2-3-1, con Tatarusanu che dovrebbe sostituire Gigio Donnarumma. Quartetto arretrato che avrà buone chance di essere formato da Dalot e Theo Hernandez come terzini, e la coppia Kjaer-Romagnoli a far da schermo al centro del reparto. Sulla mediana, invece, Tonali dovrebbe prendere il posto di Bennacer facendo coppia con Franck Kessiè. A trequarti campo i titolari del match saranno, con tutta probabilità, Castillejo, Brahim Diaz e Krunic che avranno il compito di fornire palle goal al vertice offensivo Zlatan Ibrahimovic.

Sparta Praga, attacco affidato a Kozak

Václav Kotal e il suo Sparta Praga hanno iniziato nel peggiore dei modi questa competizione europea, malgrado il match d'esordio coi francesi sia stato influenzato dall'espulsione di Krejci al 23° del primo tempo. Contro i rossoneri, però, non sarà più consentito sbagliare per dire la propria nel girone e, a fronte di ciò, l'allenatore ceco potrebbe puntare sullo speculare 4-2-3-1, con Heca come estremo difensore.

Linea difensiva che potrebbe essere composta da Sacek e Hanousek ai lati, con Celutska e Lischka a formare la coppia centrale. Pavelka e Travnik, invece, avranno ottime possibilità di essere i titolare della mediana. Come trequartisti dovremmo vedere dal primo minuto Vindheim, Dockal, Moberg con Hlozek pronto a subentrare a match in corso qualora il tecnico lo riterrà opportuno.

Novità video - Milan-Sparta Praga 3-0: gol e highlights
Clicca per vedere

Il riferimento in attacco, infine, dovrebbe essere affidato a Kozak.

Le probabili formazioni di Milan-Sparta Praga:

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu, Dalot, Romagnoli, Kjaer, Theo Hernandez, Tonali, Kessiè, Castillejo, Brahim Diaz, Krunic, Ibrahimovic.

Allenatore: Stefano Pioli.

Sparta Praga (4-2-3-1): Heca, Sacek, Plechaty, Celutska, Hanousek, Pavelka, Travnik, Vindheim, Dockal, Moberg, Kozak.

Allenatore: Václav Kotal.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!