In questi giorni sul web non è passata inosservata una foto scattata da Valentina Baggio a suo papà Roberto. La ragazza ha immortalato un momento particolare che descrive la nuova vita dell'ex campione di Fiorentina e Juventus. Il 'Divin Codino' appare infatti intento a caricare la sua auto (una Panda 4x4) con gli attrezzi da lavoro per la campagna. Un'immagine che rappresenta in toto anche l'uomo Baggio, che anche nel calcio si è sempre contraddistinto per la sua umiltà e semplicità oltre che per la sua classe. Da più di quindici anni Roberto Baggio ha deciso di staccare con il mondo del calcio per ritornare nella sua Caldogno, in provincia di Vicenza.

Nella cittadina in cui è cresciuto è tornato alle sue origini, coltivando un mestiere che lo ha accompagnato nella sua giovinezza e adolescenza. Lo scatto pubblicato su Instagram da Valentina Baggio ha fatto subito il giro del web, anche perché racconta di un'immagine inusuale per un campione che ha scritto la storia degli anni '90-'00.

La foto di Roberto Baggio ha fatto il giro del web

Come riporta Repubblica, vedere Roberto Baggio con la Panda 4x4 è come vedere "Cristiano Ronaldo che paga le bollette alla posta". La scelta di un campione che invece di rimanere nel mondo del calcio, di guadagnare da ospitate e pubblicità, si è messo da parte, finendo quasi nell'anonimato. Un atteggiamento che ricorda, fra i volti noti dell'Italia, i vari Lucio Battisti o Mina, che dopo i successi sono spariti dai riflettori mediatici.

Repubblica descrive Baggio come un uomo che non ha deciso di vivere di luce riflessa legata al suo essere campione di calcio. Ha scelto di essere, di vivere la vita realizzando se stesso, anche se questo dovesse significare fare il coltivatore. Un esempio di umiltà che quindi farebbe bene al calcio attuale, spesso e volentieri guidato da interessi economici.

Valentina Baggio ad aprile 2020 a Casa Sky Sport 24

Valentina Baggio, in pieno lockdown, fu ospite via web di Casa Sky Sport 24. In quell'occasione la figlia di Roberto raccontò alcuni episodi sul papà soffermandosi anche sulla scelta di vivere a contatto con la natura. Valentina disse che suo papà dopo il rigore sbagliato con la nazionale italiana a Usa '94 (in finale contro il Brasile) divenne ancora più amato dagli italiani.

Aveva poi voluto ricordare l'emozionante celebrazione del Pallone d'Oro vinto da Roberto ma anche un gol in rovesciata dopo un infortunio. Infine Valentina aveva voluto descrivere suo papà definendolo come un tenero e un cucciolone. Durante il lockdown la figlia di Roberto ha avuto modo di godersi il papà, giocando a carte con lui e cucinando insieme. Aveva poi aggiunto di avere un rapporto speciale con suo papà.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!