Il Torino potrebbe essere protagonista di queste ultime ore di calciomercato. La sessione estiva si chiuderà domani sera 5 ottobre e i granata sono chiamati a fare ancora qualcosa dopo un inizio di campionato difficile. La squadra di Marco Giampaolo, infatti, è ancora ferma a zero punti dopo le prime due giornate, essendo stata sconfitta dalla Fiorentina all'esordio e dall'Atalanta la settimana seguente, mentre è stata rinviata la sfida contro il Genoa. Sembra in dirittura l'arrivo l'acquisto di Gaston Ramirez dalla Sampdoria, ma non finisce qui visto che il club di Cairo sarebbe alla ricerca di un rinforzo in attacco e per questo motivo avrebbe messo nel mirino Federico Bonazzoli.

Torino su Bonazzoli

Il Torino è in cerca di un rinforzo nel reparto avanzato per non affidarsi al solo Andrea Belotti, l'unico a provare a fare la differenza in queste prime partite. I granata hanno fatto un tentativo per Torregrossa, offrendo al Brescia sei milioni di euro, ma il patron delle Rondinelle, Massimo Cellino, ha rispedito al mittente la proposta visto che vuole puntare su di lui per tornare subito in Serie A. Per questo motivo il direttore sportivo del Toro, Vagnati, ha dovuto cambiare obiettivo e ora gli occhi sarebbero finiti su Federico Bonazzoli.

Con la Sampdoria se ne sarebbe discusso già nell'ambito dell'affare Gaston Ramirez, che sarebbe vicino alla fumata bianca. Bonazzoli rappresenterebbe un jolly da regalare a Marco Giampaolo, essendo in grado di giocare sia come attaccante, sia come trequartista nel 4-3-1-2 che ha in mente l'allenatore granata.

Il classe 1997 è stato decisivo per trascinare la Samp alla salvezza la scorsa stagione, dopo il lockdown, con sei reti messe a segno in 19 presenze.

La possibile trattativa

Torino e Sampdoria, una volta definito l'affare Ramirez, potrebbero sedersi al tavolino per discutere anche del futuro di Federico Bonazzoli.

L'attaccante blucerchiato non è considerato incedibile, soprattutto dopo gli arrivi a Genova di Antonio Candreva e Keita Balde, che potrebbero chiudergli ulteriormente gli spazi. Per questo motivo il giocatore potrebbe anche lasciare la Samp, ma solo dinanzi ad una proposta da almeno 10 milioni di euro.

Non è escluso che le due società possano anche intavolare uno scambio per arrivare alla fumata bianca. Un nome che potrebbe interessare è quello di Simone Zaza, spesso al centro delle critiche dei tifosi del Toro. La valutazione dei due cartellini è molto simile e questo potrebbe aiutare per arrivare a un'intesa, permettendo ad entrambe le società di realizzare una plusvalenza.

Segui la pagina Torino Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!