In questi giorni si parla molto di Paulo Dybala e del suo futuro. Il numero 10 della Juventus è al centro di numerose critiche dopo l'errore commesso nella sfida di domenica 8 novembre contro la Lazio costato alla Juve la vittoria. Paulo Dybala sta così cercando di lasciarsi alle spalle le polemiche per cercare di ritrovare la forma fisica. Il numero 10 della Juventus, in queste ore, si è raccontato a "Vanity Fair" svelando molti aneddoti della sua vita privata. In modo particolare ha parlato della sua fidanzata Oriana Sabatini: "Se la sposerò? Più avanti". Dunque per il momento il matrimonio non sembra essere nei piani dell'attaccante della Juventus.

Dybala parla del rapporto con la fidanzata

Paulo Dybala, da alcuni anni, è legato sentimentalmente ad Oriana Sabatini. I due fanno coppia fissa, la ragazza vive di fatti a Torino insieme all'attaccante della Juventus. In una lunga intervista a "Vanity Fair" Paulo Dybala ha parlato proprio del suo legame con la bella Oriana: "Comunichiamo tanto e facciamo tante cose assieme, anche se ciascuno conserva il proprio spazio. A parte sul divano la sera, quando vediamo un film lei vorrebbe stare sempre abbracciata, io un po' meno - ha detto il numero 10 juventino su Vanity Fair - Stare tutto il giorno appiccicati non va bene".

La follia di Dybala per la maglia di Del Piero

Paulo Dybala ha un grande rapporto con Alessandro Del Piero.

Tra i due giocatori c'è grande stima, anche l'ex Capitano della Juventus del resto ha più volte elogiato l'attaccante della Juventus. Dybala, di fatto, ha preso l'eredità di Del Piero visto che da diversi anni indossa la maglia numero 10 del club bianconero. L'argentino, inoltre, ha rivelato che qualche anno fa stava per fare una follia per acquistare proprio una casacca di Pinturicchio: "Follie?

Soltanto sfiorate. Una casacca di Del Piero, all'asta, mi è sfuggita per un soffio". Paulo Dybala ha rivelato infatti di essere un collezionista di maglie da calcio.

Dybala sul Covid

Paulo Dybala, lo scorso marzo, è risultato positivo al Covid - 19. L'argentino ci ha messo più di un mese per negativizzarsi, ma si è ripreso molto bene e dopo il lockdown ha di fatto trascinato la Juventus verso il nono scudetto consecutivo.

Nella lunga intervista a Vanity Fair, l'argentino ha parlato proprio della malattia: "Paura di incontrare i tifosi per via del Coronavirus? Io l'ho già avuto, casomai sono loro a doversi preoccupare quando incontrano me". Infine, Dybala ha espresso il suo parere sui negazionisti: "Hanno lo stesso valore intellettuale dei terrapiattisti. Non fatemi aggiungere altro".

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!