Il rientro da titolare di Mathijs De Ligt non è passato inosservato nelle ultime due partite. Non è un caso, probabilmente, che la Juventus ha raccolto due vittorie in due match, mantenendo anche la porta inviolata nel successo contro il Cagliari. La leadership difensiva del centrale olandese è stata evidente. In campo ha infatti guidato i suoi compagni di reparto come un giocatore veterano. Tanti gli elogi riservati all'ex Ajax. Un particolare non è sfuggito ad alcuni commentatori televisivi, l'italiano fluente utilizzato da De Ligt nelle interviste post partita. L'ex giocatore dell'Inter e commentatore televisivo, Esteban Cambiasso, nel post partita di Juventus-Ferencvaros, ha tessuto le lodi del difensore olandese.

Rivolgendosi a De Ligt ha infatti dichiarato: "Ti faccio i complimenti per l'italiano, questo è un segno di grandissima intelligenza e di grandissimo rispetto per il paese nel quale giochi". L'argentino ha poi aggiunto è un gesto che dimostra il campione che già rappresenta, nonostante abbia appena 21 anni. Cambiasso infine ha aggiunto: "Siamo felici di vederti di nuovo in campo, che è il posto dove vorremmo vederti sempre".

Gli elogi di Cambiasso a De Ligt

Elogi sinceri ed evidentemente apprezzati quelli rivolti da Cambiasso a De Ligt nel post partita di Juventus-Ferencvaros. Parole che hanno evidentemente imbarazzato il difensore che ha ringraziato il commentatore televisivo a Sky sport. Già nel post Juventus-Cagliari, un giornalista sportivo aveva elogiato il difensore olandese per l'italiano perfetto utilizzato per rispondere alle domande.

Soffermandoci invece sul contenuto delle parole di De Ligt nel post partita di Champions League, il difensore olandese ha lanciato una frecciatina alla squadra sottolineando come sia mancata velocità di gioco e coraggio. Nonostante questo, però, la Juventus è riuscita a conquistare un importante successo che gli garantisce la qualificazione agli ottavi di finale della massima competizione europea con due giornate d'anticipo.

De Ligt titolare anche contro il Benevento

Gli infortuni di Bonucci e Chiellini costringono il tecnico Andrea Pirlo ad una difesa obbligata nel match di sabato 28 novembre alle ore 18:00 contro il Benevento. Dovremmo quindi vedere il quartetto difensivo visto contro il Ferencvaros formato da Cuadrado e Alex Sandro come terzini e Danilo e De Ligt come difensori centrali.

Dovrebbe esserci il ritorno da titolare per Rabiot, a fianco di Arthur Melo. A centrocampo, sulle fasce dovrebbero agire da una parte Chiesa e dall'altra Bernardeschi, mentre in avanti Cristiano Ronaldo dovrebbe giocare insieme a Morata.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!