Nella mattinata di questo sabato 28 novembre si è svolta la conferenza stampa dell’allenatore del Perugia, Fabio Caserta, in vista del match in trasferta contro il Sudtirol valevole per la 13^ giornata del girone B del campionato di Serie C 2020-2021, in programma per domani domenica 29 novembre alle ore 15.

Il tecnico biancorosso, prima della partenza per Bolzano, ha ribadito che la squadra ha “voglia di dimostrarsi all’altezza della capolista”.

Perugia, Fabio Caserta: 'Giocheremo a viso aperto'

L’allenatore del Perugia, Fabio Caserta, in conferenza stampa ha confermato che il Sudtirol: “È un avversario difficile.

È una squadra che è prima in classifica non a caso, perché merita di esserlo per quello che sta facendo in campo”. Perciò quella in Alto Adige: “Sarà una partita difficile come le altre, ma c’è la volontà e la voglia di fare una grande prestazione. Perché quando giochi partite come questa c’è sempre la voglia e la consapevolezza di mettersi al pari degli altri e giocare una partita a viso aperto”.

Il tecnico dei Grifoni ha poi analizzato la capolista da un punto di vista del gioco: “In alcune partite aspetta e riparte e in altre fa la partita, sia in casa che fuori casa. Credo che sia una squadra che guarda parecchio gli avversari: sia nel sistema di gioco che nel modo di attaccare. Il Sudtirol è una squadra che non fa sempre le stesse cose, quindi sarà ancora più difficile per noi affrontarla domani.

Noi dovremo cercare delle soluzioni, non tralasciando mai di imporre il nostro gioco”. Caserta ha anche ammesso che, se ci sarà la necessità di apportare delle modifiche, ciò dovrà essere fatto durante la partita e sulla base di come imposteranno il gioco gli avversari. “Sarà una partita difficile anche sotto il punto di vista tattico”, ha ribadito l’allenatore del Perugia.

La situazione dei grifoni

“La squadra sta lavorando molto bene – ha confermato il mister. Sono molto contento di quello che fanno i ragazzi durante la settimana. La squadra ha trovato una quadratura e sta facendo bene. Il mio compito è scegliere le qualità del singolo e portarle a fare bene nel gruppo”. Per il match in programma domani alle ore 15 saranno indisponibili Negro e Konaté, mentre “Favalli starà fuori perché ha avuto un affaticamento”.

In conclusione della seduta della seduta di allenamento di rifinitura è stata comunicata la lista dei convocati: Fulignati Andrea, Rosi Aleandro, Sgarbi Filippo Lorenzo, Angella Gabriele, Monaco Salvatore, Elia Salvatore, Burrai Salvatore, Melchiorri Federico, Dragomir Vlad, Murano Salvatore, Bocci Lorenzo, Sounas Dimitrios, Crialese Carlo, Moscati Marco, Minesso Mattia, Vanbaleghem Valentin, Bianchimano Andrea, Baiocco Paolo, Falzerano Marcello, Tozzuolo Alessandro, Cancellotti Tommaso, Kouan Oulai Christian.

Segui la nostra pagina Facebook!