Il Milan sta vivendo una stagione esaltante con il primo posto in classifica nel campionato. Un risultato di certo al di sopra delle attese che va difeso anche operando sul Calciomercato. Uno dei principali artefici è sicuramente Zlatan Ibrahimovic, che visto il suo peso specifico avrebbe consigliato alla dirigenza rossonera l'acquisto del connazionale Svanberg. Per l'attacco l'ipotesi delle ultime ore porta a Mario Mandzukic, attaccante svincolato che si è detto disponibile al trasferimento al Milan dopo aver rifiutato le offerte di quattro club che volevano puntare su di lui.

Calciomercato Milan, Ibra sponsor di Svanberg

Se sei un giovane attaccante di talento che fa scalpore in Svezia, è solo questione di tempo prima che accada l'inevitabile. Ma, nel caso di Mattias Svanberg, quegli inevitabili paragoni con Zlatan Ibrahimovic avevano perfettamente senso. Alto 1,85 cm, Svanberg, come il veterano talismano del Milan, è un centravanti atletico e robusto che non disdegna giocate spettacolari. L'interesse del Milan per il giovane 21enne del Bologna è stato molto gradito all'ex calciatore tra le altre di Paris Saint Germain e Barcellona. Ibrahimovic è arrivato al punto di raccomandare Svanberg alla capolista della Serie A, con il Bologna che avrebbe chiesto una cifra importante per il giocatore che ha collezionato 4 presenze.

Ibra vedrebbe l'acquisto del giocatore come un'opportunità ideale per guidare personalmente un attaccante che potrebbe essere il futuro non solo del Milan ma anche della nazionale svedese. Anche Leicester e Southampton sono interessati, secondo Gianluca di Marzio. Ma, per ogni giovane svedese, la possibilità di condividere un camerino con Ibrahimovic è sicuramente un sogno.

Basta guardare Emil Roback, un altro attaccante svedese che ha rifiutato le avance di Arsenal e Bayern Monaco per raggiungere il Milan la scorsa estate. “Lui è il futuro della Svezia, posso dirtelo ora. È un giocatore di un livello completamente diverso", ha detto Ibrahimovic di Roback.

Calciomercato Milan, Mandzukic vorrebbe i rossoneri

Sono arrivate conferme sulla candidatura di Mandzukic e il Milan sta valutando un contratto fino a giugno.

Non solo, ma sarebbe un accordo di sei mesi con la possibilità di discuterne di nuovo a fine stagione, il che significa che potrebbe diventare un prezioso vice di Ibrahimovic per il momento e rimanere anche la prossima stagione. Il giornalista Daniele Longo ha riferito che Mandzukic ha detto sì all'idea di un trasferimento al Milan, con la dirigenza che valuta la situazione. Niente è ancora definito, ma la trattativa va avanti.

Intanto, secondo quanto riportato dal giornalista Alfredo Pedulla, Mario Mandzukic ha detto no a quattro offerte nelle ultime tre settimane, anche a contratti biennali.

Novità video - Mandzukic accetta l'idea Milan, ora decidono i rossoneri
Clicca per vedere

Il motivo è semplice: vuole solo passare al Milan e aiutare il club nella ricerca del primo scudetto dopo10 anni.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!