Ci sarebbe anche la Juventus sui talenti del Verona Mattia Zaccagni e Matteo Lovato. I dirigenti bianconeri vorrebbero approfittare proprio della gara in programma nella prossima giornata di campionato contro il Verona per discutere dei calciatori che sarebbero finiti anche nel mirino del Napoli di Gennaro Gattuso.

Il Verona potrebbe sacrificare Zaccagni e Lovato

Proprio la società campana avrebbe raggiunto un principio di accordo con i veneti per quanto concerne le prestazioni del giovane trequartista: di 15-16 milioni di euro sarebbe l'offerta del direttore sportivo del Napoli che potrebbe essere immediatamente superata proprio dal dirigente bianconero, Fabio Paratici.

Quest'ultimo sarebbe disposto anche ad acquistare l'intero pacchetto che comprenderebbe anche il cartellino del difensore classe 2000.

La società di Andrea Agnelli vorrebbe rinforzare il reparto difensivo dopo i frequenti infortuni che stanno costringendo sia Giorgio Chiellini che Leonardo Bonucci a saltare tanti match fondamentali per la stagione. La strategia della Juventus sarebbe proprio quella di acquistare un nuovo profilo, futuribile, per collocarlo accanto ai giovanissimi De Ligt e Merih Demiral. La valutazione dell'ex Genoa sarebbe di circa 20 milioni di Euro e potrebbe essere sacrificato dalla dirigenza veronese, che ne approfitterebbe per mettere a segno una netta plusvalenza dopo averlo acquistato versando soltanto un milioni di Euro.

Inoltre, i dirigenti torinesi starebbero lavorando anche per completare il rinnovo contrattuale di Dragusin. Il giovane rumeno dovrebbe firmare un contratto quinquennale,

Ci sarebbe stato anche l'interesse del Milan per Lovato e Zaccagni

Il Napoli sembrerebbe al momento in vantaggio, su Milan e Juventus, per quanto riguarda il centrocampista perché avrebbe avuto esito positivo l'incontro tra la dirigenza partenopea e quella veronese che hanno già concluso, durante la scorsa estate, l'affare che ha portato Rrahmani a Castel Volturno.

Stando alle ultime indiscrezioni durante questa sessione di mercato da poco conclusasi, sul classe 1995 ci sarebbe stato anche l'interesse del Milan sia per Zaccagni che per Lovato. I rossoneri avrebbero effettuato anche un'offerta per il difensore per battere la concorrenza proprio degli azzurri e Juventus. Il direttore sportivo, Paolo Maldini, avrebbe messo sul piatto un'offerta da 5 milioni di Euro più il cartellino di Leo Duarte.

Quest'ultimo è stato poi ceduto in Turchia al Başakşehir con la formula del prestito che prevede anche il diritto di riscatto per il club allenato da Aykut Kocaman.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!