Si è da poco concluso allo stadio Dall'Ara il posticipo della 29^ giornata di Serie A tra Bologna e Inter sul risultato finale di 0-1, con gol vittoria messo a segno da Romelu Lukaku al 31'. I nerazzurri sono sempre in testa alla classifica, ma ora salgono a 68 punti e allungano a più otto sul Milan secondo e a più dodici sulla Juventus. I rossoblu restano a 34 punti.

In settimana la squadra di Antonio Conte torna in campo per il recupero contro il Sassuolo, in programma allo stadio Meazza mercoledì alle ore 18:45, mentre domenica prossima ospiterà il Cagliari alle ore 12:30.

La compagine di Sinisa Mihajlovic, invece, sarà di scena allo stadio Olimpico domenica 11 aprile alle 18 contro la Roma.

La partita

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, si affida al solito 3-5-2, con Lukaku e Lautaro Martinez in attacco, a centrocampo torna Eriksen dal primo minuto dopo due panchine consecutive, mentre sulla sinistra è Young il prescelto a sostituire l'infortunato Perisic.

Nel primo tempo partita molto tattica ma l'Inter riesce a sbloccarla con un guizzo di Bastoni, che parte sulla fascia al 31', cross in mezzo dove arriva Romelu Lukaku che di testa trova un grande intervento di Ravaglia, ma sulla ribattuta insacca a porta vuota. I nerazzurri vanno vicino anche al raddoppio con Ranocchia, che stacca in mischia su azione da calcio d'angolo, ma la palla finisce di poco a lato.

Nel finale di tempo il Bologna prova a reagire con Soriano, ma Handanovic è attento.

Nel secondo tempo l'Inter va vicino al raddoppio al 50', con Lautaro Martinez che si libera al limite e con un tiro a giro colpisce in pieno il palo. Al 63' ci prova il Bologna con Sansone, che al volo di destro conclude centrale. I rossoblu ci provano nel finale ma non tirano praticamente mai in porta senza insidiare Handanovic.

L'Inter porta a casa i tre punti e si cuce un pezzo grosso dello scudetto sul petto.

Le pagelle dei nerazzurri

Queste le pagelle del match appena concluso, relativamente ai giocatori dell'Inter:

Handanovic 6: Buon rientro, anche se non ha grandi patemi d'animo.

Skriniar 6,5: La solita certezza.

Ranocchia 6,5: Buona prestazione, si fa trovare sempre presente.

Bastoni 7: Da una sua iniziativa nasce il gol dell'1-0.

Hakimi 5: Non riesce a sprintare come vuole, soffre prima Dijks e poi Vignato.

Barella 6,5: Solita prestazione di corsa e sacrificio.

Brozovic 6,5: Sempre determinante per legare i reparti e alzare il pressing.

Eriksen 6: Qualche errore a inizio partita, cresce con il passare dei minuti.

Young 5,5: Non incide come sarebbe lecito attendersi.

Lautaro Martinez 7: Partita sontuosa del "Toro", che sfiora anche il gol a inizio ripresa.

Lukaku 7: "Big Rom" trascina l'Inter in fuga, ancora decisivo nonostante prenda tanti calci dai difensori avversari.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!