Il Milan sta affrontando un periodo molto difficile dopo aver guidato il campionato di Serie A per molto tempo. In questo momento, i ragazzi di Stefano Pioli si trovano secondi in classifica ma distanti 11 punti dall'Inter. Per i rossoneri, anche in ottica Calciomercato, sarà fondamentale mantenere questa posizione per poter disputare la prossima Champions League. I dirigenti rossoneri, sono però alle prese con questioni molto importanti riguardanti i rinnovi dei calciatori in scadenza, ma desta preoccupazione anche la situazione di Alessio Romagnoli.

Il capitano rossonero sembrerebbe essere destinato a lasciare il Milan, ma la voce circolata negli ultimi giorni riguardo uno scambio con Bernardeschi sarebbe infondata.

Calciomercato Milan, Romagnoli dovrebbe lasciare in estate

Il Milan avrebbe deciso di mettere tra i cedibili il capitano del club, Alessio Romagnoli, poiché il rinnovo sembra essere improbabile. Nonostante sia stato uno dei giocatori migliori e più costanti del club da quando è arrivato nel 2015 dalla Roma, gli ultimi mesi non sono stati i migliori per Romagnoli, i quali avrebbero innescato diversi interrogativi sul suo futuro. In primo luogo, la qualità delle sue prestazioni è diminuita drasticamente, con il nazionale italiano che ha anche perso la sua titolarità.

In secondo luogo, è alle prese gli infortuni ed è attualmente in disparte per un problema muscolare. Infine, il suo contratto scadrà nel giugno 2022, il che significa che il suo futuro si avvia ad essere lontano dal Milan, e il suo agente Mino Raiola è ovviamente un duro negoziatore. Secondo le ultime notizie di' Calciomercato.com', il Milan sarebbe felice di far partire Romagnoli quest'estate alle giuste condizioni.

L'agente del giocatore, allo stesso tempo, sta chiedendo un rinnovo con un pesante aumento dell'ingaggio. La richiesta, secondo i dirigenti rossoneri, non sarebbe giustificata, specie alla luce delle ultime prestazioni del giocatore.

Calciomercato Milan, Bernardeschi non dovrebbe arrivare

Alcune notizie recenti suggerivano l'ipotesi di uno scambio tra Juventus e Milan, che avrebbe coinvolto Federico Bernardeschi e Alessio Romagnoli.

Entrambi i giocatori hanno faticato a trovare spazio per le rispettive squadre in questa stagione e sembrano soddisfare le esigenze di entrambe le parti. Tuttavia, le voci sarebbero state smentite dal Milan. I dirigenti rossoneri non sono interessati a scambiare giocatori con la Juve per alcuni motivi. In primo luogo, entrambi i giocatori guadagnano stipendi diversi e i rossoneri si dovrebbero accollare il pesante ingaggio di Bernardeschi. In secondo luogo, entrambe le squadre dovrebbero sempre realizzare plusvalenze in un trasferimento come questo, ma ciò non sarebbe possibile. Infine, il Milan non pensa che i precedenti accordi con la Juventus siano andati bene, quindi probabilmente lo scambio non si farà.

Bernardeschi ha avuto una stagione difficile e non sembra che le cose andranno meglio per lui nella prossima stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!