La Juventus è attesa da un mese di settembre molto impegnativo fra campionato e Champions League. Già sabato 11 settembre alle ore 18:00 è attesa dalla difficile sfida contro il Napoli allo Stadio Diego Armando Maradona. Il tecnico Massimiliano Allegri potrebbe non avere a disposizione i nazionali sudamericani, inoltre Chiesa potrebbe non essere schierato per il problema al flessore avuto in nazionale. Malmoe (Champions League), Milan, Sampdoria, Spezia (campionato) e Chelsea (Champions League) sono gli altri match del mese. Sarà importante raccogliere punti e dare segnali dal punto di vista del gioco.

Intanto le agenzie di scommesse hanno iniziato a quotare il possibile esonero di Massimiliano Allegri. Alcune di queste parlano addirittura di un clamoroso ritorno alla Juventus in caso di addio del tecnico toscano. Ci si riferisce ad Antonio Conte , il suo approdo in bianconero è quotato a 50. Come è noto è arrivato solo un punto con il pareggio contro l'Udinese e la sconfitta contro l'Empoli.

Il ritorno di Conte alla Juventus è quotato a 50

Le agenzie di scommesse quotano il ritorno di Antonio Conte alla Juventus entro fine 2021. Pagano a 50 l'avvicendamento tra il tecnico toscano e quello pugliese, evidentemente una possibilità poco concreta. Difficile infatti che possa verificarsi tale situazione anche perché il progetto Allegri alla Juventus è di medio-lungo termine.

Lo ha ribadito il presidente Andrea Agnelli il giorno della presentazione del toscano come nuovo tecnico bianconero. Inoltre Antonio Conte per questa stagione ha iniziato una collaborazione professionale con Sky ed è difficile che possa lasciare l'emittente televisiva dopo pochi mesi. Non bisogna inoltre dimenticare il modo in cui il tecnico pugliese lasciò la Juventus nell'estate 2014, a inizio preparazione estiva.

Una situazione che non sarebbe stata apprezzata da Agnelli, che poi si affidò ad Allegri.

Il mercato degli allenatori

Si è parlato di Antonio Conte anche come nuovo tecnico dell'Arsenal in caso di esonero di Arteta. Difficile anche in questo caso che la trattativa possa concretizzarsi nonostante la società inglese sia une delle più importanti a livello europeo.

A proposito di ex tecnici della Juventus è in attesa invece di ritornare in una panchina importante Andrea Pirlo. Di recente è stato avvistato a Londra ed alcuni addetti ai lavori hanno parlato di una sua possibile esperienza professionale anche per lui all'Arsenal. I tanti cambi di panchina in Serie A in estate (Inzaghi all'Inter, Mourinho alla Roma, Allegri alla Juventus, Spalletti al Napoli e Sarri alla Lazio sono solo alcuni esempi) che sarà difficile vedere esoneri se non fra le società che lottano per la permanenza nel campionato italiano.