In questi giorni ha suscitato molto clamore mediatico il caso di Mohamed Ihattaren. Il centrocampista olandese è stato acquistato dalla Juventus durante il recente calciomercato estivo per poi trasferirsi subito in prestito alla Sampdoria. Il 19enne però dopo quasi due mesi di esperienza professionale nella società ligure ha deciso di ritornare in Olanda. Una scelta clamorosa non gradita evidentemente dal suo agente sportivo Mino Raiola e dalla Juventus proprietaria del cartellino. Dell'argomento ha parlato Antonio Cassano a Bobo TV, canale di Twitch gestito da Vieri in cui si parla di calcio.

L'ex giocatore ha infatti dichiarato che ha saputo da fonti affidabili che Ihattaren vuole lasciare il campionato italiano. Tale decisione sarebbe scaturita dagli allenamenti fatti alla Sampdoria a cui il centrocampista olandese non era abituato. A supporto della decisione di Ihattaren di lasciare la Sampdoria ha parlato Antonio Cassano, sottolineando come i giocatori mancini devono giocare sempre e che ha fatto bene ad andarsene.

Antonio Cassano sulla decisione di Ihattaren di ritornare in Olanda

"Mi sono informato, non si trova bene a Genova e pare voglia cambiare campionato proprio". Queste le dichiarazioni di Antonio Cassano in riferimento alla decisione di Ihattaren di lasciare la Sampdoria per ritornare in Olanda.

Fra i motivi della scelta del centrocampista, come sottolineato da Cassano, ci sarebbero gli allenamenti duri dal punto di vista fisico. Ha poi aggiunto: "Volevano farlo allenare tanto, questo andava fatto giocare, ha fatto bene ad andarsene". L'ex giocatore ha poi sottolineato che Ihattaren è molto simile a lui dal punto vista tecnico e caratteriale.

Il cartellino del giocatore è di proprietà della Juventus, che probabilmente lo cederà in prestito a gennaio in un altro campionato. Magari in Olanda, dove è diventato uno dei giovani più interessanti del calcio olandese.

La scorsa stagione ha giocato nel Psv Eindhoven

La scorsa stagione Mohamed Ihattaren è stato un riferimento del Psv Eindhoven, dimostrando qualità dal punto di vista degli assist ma anche in fase realizzativa.

Nel 2020-2021 ha disputato 22 partite nel campionato olandese segnando 3 gol e fornendo due assist decisivi ai suoi compagni. A queste statistiche bisogna aggiungere 4 partite di Europa League e 3 partite di Coppa d'Olanda per un totale di 29 partite stagionali. Ha fatto tutta la trafila nelle nazionali giovanili dell'Olanda, giocando nell'under 15 (4 partite ed 1 gol), under 16 (4 partite e 3 gol), under 17 (12 partite e 1 gol) ed under 19 (10 disputate e 2 gol). Mohamed Ihattaren può giocare come trequartista ma anche come punta.