In casa Milan si lavora ai rinnovi. Oltre al rinnovo contrattuale di Frank Kessie, la società rossonera sta mantenendo vivi i contatti con l'entourage di Alessio Romagnoli, che in questa prima parte di stagione si sta guadagnando spazio con ottime prestazioni nonostante talvolta non sia fra i titolari di Stefano Pioli.

Questo aspetto potrebbe non favorire il rinnovo contrattuale: infatti nelle partite di cartello, Pioli sta puntando molto sulla coppia Kjaer-Tomori, mentre l'ex capitano rossonero non ha più i galloni di intoccabile; una situazione che ha fatto uscire il difensore italiano anche dal giro della nazionale azzurra.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello sport, nelle prossime settimane ci sarà un incontro tra il Milan e l'agente di Romagnoli, Mino Raiola per discutere del contratto del difensore. Il rischio di rottura e di mancato rinnovo, sembrerebbe alto ed è per questo che entra in gioco la Juventus che starebbe valutando la situazione con grande interesse.

I bianconeri sono alla ricerca di un difensore centrale, vista l'età avanzata di Chiellini e Bonucci e anche di una possibile partenza di De Ligt nella prossima stagione, viste le richieste dai top club europei per il centrale olandese. Insomma, il nome di Romagnoli entrerebbe in orbita Juventus in caso di mancato rinnovo con il Milan. I bianconeri sarebbero pronti al colpo a parametro zero, assicurandosi un difensore di grande esperienza ed affidamento.

Milan, Kessie nel mirino di Barcellona e Real

Intanto, i rossoneri devono affrontare le vicende riguardanti il rinnovo contrattuale di Franck Kessie, che non ha accettato l'offerta di 5 milioni da parte del Diavolo. La differenza tra l'offerta del Milan e la richiesta dell'entourage del centrocampista ivoriano (8 milioni di euro) è netta.

Oltre all'interesse del Paris Saint Germain di Leonardo, altre due big sarebbero sul centrocampista rossonero, ovvero il Barcellona e il Real Madrid che vogliono puntellare con un acquisto di grande livello il proprio centrocampo. In particolare, i blaugrana vorrebbero Kessie a parametro zero, così da aggiungerlo al proprio centrocampo assieme al veterano Busquets ed ai giovani Pedri e Gavi.

Juve, si pensa a Tchouaméni

Parlando sempre di mediana, anche la Juventus sembrerebbe volere un nuovo elemento. La società bianconera avrebbe messo nel mirino Aurelien Tchouameni, centrocampista francese del Monaco. La società monegasca valuta 40 milioni il classe 2000, cifra che i bianconeri potrebbero incassare dalle eventuali cessioni di Ramsey e McKennie, richiesti in Premier League.