Inter e Juventus potrebbero essere subito le protagoniste del mercato con operazioni sia in entrata che in uscita.

Paulo Dybala avrebbe potuto vestire la maglia del Bayern Monaco quando ancora giocava a Palermo. La rivelazione è stata dichiarata dall'ex dirigente Karl Heinz Rummenigge tramite un'intervista rilasciata alle pagine di Tuttosport: "Dybala era a Palermo, prima del passaggio alla Juventus, lo valutammo parecchio anche noi. È un talento formidabile, però alterna alti e bassi", ha dichiarato l'ex calciatore nerazzurro che ha poi confermato di essere molto attratto dalle qualità di Lautaro Martinez.

Dybala, dopo l'arrivo di Massimiliano Allegri, è considerato nuovamente centrale nel progetto bianconero e dovrebbe rinnovare tra qualche mese il contratto in scadenza nel 2022.

Arthur sarebbe seguito da Newcastle e Siviglia

A fare le valigie potrebbe essere l'ex calciatore del Barcellona che non ha mai giocato con continuità nella squadra torinese anche per i troppi infortuni che ne hanno limitato le prestazioni. Dopo l'addio di Miralem Pjanic, la squadra ha dimostrato di avere delle mancanze in quella zona del campo ma Arthur non è stato mai capace di entrare nei dettami tattici neanche quando alla guida tecnica c'era Andrea Pirlo. Il brasiliano potrebbe dunque lasciare la squadra già nella prossima sessione di mercato invernale.

Sulle sue tracce ci sarebbero Newcastle e Siviglia, club pronti a dargli fiducia e ad affidargli le chiavi del centrocampo. E' possibile che si possa intavolare una trattativa basata sul prestito con diritto di riscatto fissato al termine della stagione.

Il Napoli vorrebbe Vecino

Il centrocampista uruguaiano non sarebbe centrale nel progetto di Simone Inzaghi e potrebbe non rinnovare il contratto in scadenza nel 2022.

Il ragazzo sarebbe seguito dal Napoli da molto tempo, club nel quale troverebbe Luciano Spalletti, con il quale ha già condiviso proprio l'esperienza alla Pinetina. La notizia è stata confermata anche da Christian Bosco, presidente dell'Italian Association of Football Agents, ai microfoni di Tele A: "Spalletti, almeno per quello che concerne il centrocampo, ha fatto una sola vera richiesta a Cristiano Giuntoli: Matias Vecino.

Il toscano lo vuole fortemente al Napoli e non da oggi", ha detto l'agente Fifa, che dunque conferma il possibile addio del centrocampista. Al posto di Vecino, l'Inter avrebbe pensato di puntare su calciatori futuribili come Frattesi del Sassuolo e Giulio Maggiore dello Spezia. Entrambi piacerebbero anche a Napoli e Juventus. L'operazione si potrebbe fare al termine della stagione perché il Napoli non pagherebbe nemmeno il prezzo del cartellino.