La Juventus nell'estate 2020 fu protagonista di uno scambio di Calciomercato con il Barcellona. Il centrocampista Miralem Pjanic si tasferì nella società catalana, mentre in bianconero arrivò Arthur Melo. La Juventus aggiunse una somma circa 10 milioni di euro, considerando la differente valutazione di mercato (ed età) dei due giocatori. Uno scambio di mercato che dopo un anno e mezzo non ha portato benefici dal punto di vista tecnico a nessuna delle due società. Il classe 31enne ha lasciato nel recente calciomercato estivo il Barcellona per trasferirsi in prestito al Besiktas, mentre il brasiliano è ancora alla Juventus, ma non è riuscito ad incidere secondo le attese, venendo condizionato anche da alcuni infortuni.

A proposito di Pjanic, secondo le ultime indiscrezioni di mercato potrebbe ritornare nel campionato italiano. A volerlo sarebbe il Genoa, che cerca un centrocampista di qualità dopo un inizio di stagione difficile. Attualmente i liguri sono terzultimi in classifica a -5 da quartultimo dello Spezia. Nelle scorse ore è arrivata però la smentita del giocatore, il quale ha dichiarato di voler rimanere al Besiktas fino a fine stagione.

Il centrocampista Pjanic vuole rimanere al Besiktas fino a giugno

"Voglio rimanere al Besiktas fino a fine stagione", sono queste le dichiarazioni di Pjanic in riferimento alle indiscrezioni di mercato che parlavano di un suo possibile approdo al Genoa a gennaio.

Tale trattativa di mercato comunque sarebbe stata difficile anche se la volontà del centrocampista fosse stata quella di trasferirsi in Liguria.

Infatti Pjanic attualmente guadagna circa 6 milioni di euro a stagione, una somma che il Genoa non potrebbe garantirgli. Per passare al "Grifone" il centrocampista avrebbe dovuto accettare una diminuzione dell'ingaggio o eventualmente il Barcellona (ancora proprietaria del cartellino del centrocampista) avrebbe dovuto contribuire in modo più consistente al pagamento: una possibilità poco concreta considerando la difficile situazione economica della società catalana.

Il centrocampista bosniaco Miralem Pjanic fino a questo punto della stagione con il Besiktas ha disputato tre partite di Champions League con due assist, a cui bisogna aggiungere 11 match giocati nel campionato turco, nei quali ha realizzato altri due assist. Attualmente il Besiktas è settimo in classifica a 17 punti dal Trazbonspor primo.