La Juventus è attesa da giorni importanti per il mercato: se dovessero partire Aaron Ramsey, Arthur Melo e Dejan Kulusevski potrebbero arrivare due centrocampisti e una punta.

La società bianconera è già al lavoro anche per il Calciomercato estivo: ci sono diversi giocatori che potrebbero lasciare Torino, in particolar modo quelli che hanno un ingaggio importante. Su tutti spiccano i nomi di Matthijs De Ligt, Adrien Rabiot e Alex Sandro.

Il brasiliano è stato recentemente autore di due prove poco convincenti in finale di Supercoppa italiana contro l'Inter e poi in Coppa Italia contro la Sampdoria in Coppa Italia.

Il laterale difensivo ha un contratto in scadenza a giugno 2023 e la società bianconera potrebbe cercare di cederlo, anche se l'ingaggio da 6 milioni di euro non agevola una sua partenza.

La Juventus potrebbe acquistare, come sostituto del brasiliano, il terzino della nazionale italiana under 21 Destiny Udogie, il cui cartellino è di proprietà del Verona e attualmente è in prestito all'Udinese. A parlarne recentemente è stato Luca Momblano, il giornalista sportivo ha sottolineato però che ci sarebbe su di lui l'interesse concreto anche dell'Atalanta.

La Juventus potrebbe acquistare Udogie come possibile sostituto di Alex Sandro a giugno

"La Juventus è interessata a Udogie dell’Udinese, Nazionale Under 21, che in alcuni momenti ha messo in difficoltà anche Cuadrado.

Per il giocatore, però, c’è già un’offerta non della Juventus, ma dell’Atalanta, che ha la situazione Gosens da risolvere", sono queste le dichiarazioni di Luca Momblano in merito al possibile acquisto da parte della società bianconera del terzino classe 2002.

Il suo eventuale arrivo potrebbe concretizzarsi a giugno e soprattutto se dovesse partire Alex Sandro.

Il brasiliano ha il contratto in scadenza nel 2023 e per lui si era parlato, negli ultimi giorni, di un interesse concreto del Chelsea e del Real Madrid.

Il resto del mercato della Juventus

La Juventus è al lavoro anche per acquistare altri giocatori nel calciomercato estivo. La società bianconera potrebbe ritornare ad attingere al mercato dei parametri zero, soprattutto per il settore difensivo.

Se dovesse partire Matthijs De Ligt, la Juve potrebbe ingaggiare uno fra Antonio Rudiger, Andreas Christensen del Chelsea e Alessio Romagnoli del Milan. Tutti giocatori che sono in scadenza con le rispettive società a giugno.

A proposito di elementi in scadenza di contratto, la Juventus valuta anche l'ingaggio di Denis Zakaria, ma il centrocampista svizzero potrebbe anticipare il suo arrivo alla Juventus già a gennaio, pagando al Borussia Moenchengladbach una cifra comunque più bassa del valore del suo cartellino.